Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Benvenuta impresa
Banner cassetto Impresaitalia.it
Romacreanotizie
Il diritto annuale camerale
Atti di riscossione
Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Catasto (nuovo)

1)

Le tariffe d'estimo per gli immobili sono coefficienti utilizzati per determinare:

  • la rendita catastale della particella
  • la rendita di un'unità immobiliare

  • il reddito imponibile per unità di superficie

2) In quale zona d'Italia il catasto è probatorio?
  • In nessuna
  • In provincia di Trieste
  • In provincia di Pordenone
3) Il catasto italiano è:
  • geometrico, particellare e non probatorio
  • descrittivo, ad estimo indiretto e non probatorio
  • descrittivo, particellare e per classi e per tariffe
4) Se in un foglio di mappa in scala 1:2000 un confine misura 2 centimetri, esso corrisponde a:
  • m. 40
  • m. 400
  • m. 200
5) Per frazionamento catastale si intende:
  • un procedimento che riguarda un immobile che viene diviso in più parti
  • un bene che può essere diviso, in base al PRG
  • la vendita di una porzione di un immobile
6) Cos'è il Quadro di Unione?
  • un quadro cartografico generale del catasto
  • un sistema di collegamento grafico tra le mappe di Comuni diversi
  • una rappresentazione grafica di tutti i fogli di mappa di un Comune
7) Il n° di partita, quando ancora presente in un documento, indica:
  • l’intestatario che ha in possesso il bene
  • il n° della particella catastale
  • il n° di protocollo dell’atto di compravendita di un immobile
8) L'unità immobiliare urbana è:
  • una porzione di fabbricato che ha modalità di produzione adeguata alla relativa categoria
  • un immobile che presenta autonomia funzionale e reddituale
  • un fabbricato o una porzione di fabbricato dei gruppi A, B o C
9) Al Catasto le variazioni soggettive riguardano:
  • le modifiche delle categorie catastali
  • le modifiche delle caratteristiche delle particelle
  • il trasferimento di una o più particelle da un possessore all'altro
10) Al Catasto le variazioni oggettive riguardano:
  • il trasferimento di particelle da un possessore all'altro
  • le modifiche delle caratteristiche fisiche e reddituali delle particelle
  • le volture di una o più unità immobiliari
11) Le dimensioni dei fogli di mappa sono:
  • 1 x 0,70 metri lineari
  • 1 x 1,50 metri lineari
  • 1,50 x 1,50 metri lineari
12) Al Catasto terreni, la classificazione consiste:
  • nel ripartire i redditi catastali tra le diverse particelle
  • nell'attribuire ad ogni particella la qualità di coltura che le compete
  • nel suddividere ogni qualità di coltura in tante classi di produttività
13) Al Catasto terreni, il classamento è:
  • la ripartizione dei redditi catastali tra le diverse qualità e classi
  • l'attribuzione di qualità e classe a tutte le particelle di un Comune
  • la suddivisione delle qualità di coltura in tante classi di produttività per ciascun Comune
14) Al Catasto terreni, la qualificazione consiste:
  • nel riscontrare sul luogo le qualità di coltura esistenti in ciascun Comune
  • nel suddividere ogni qualità di coltura in tante classi di produttività
  • nel ripartire i redditi tra le diverse particelle di ciascun Comune
15) Il Catasto italiano è di tipo:
  • particellare, per qualità, classi, tariffe e descrittivo
  • geometrico, particellare, per qualità, classi e tariffe
  • geometrico, particellare, per qualità, classi e probatorio
16) La superficie delle particelle del catasto terreni è espressa:
  • in ettari, are e centiare
  • in ettari, acri e centiacri
  • in metri quadrati
17) Le copie delle planimetrie degli immobili censiti al Catasto sono accessibili:
  • a tutti
  • esclusivamente ai tecnici abilitati
  • solo ai proprietari o a persone appositamente delegate
18) Nella compravendita di un bene interessato da successione ereditaria quale documento specifico è necessario?
  • La ricevuta della domanda di successione dell’Ufficio delle entrate
  • La ricevuta della voltura catastale
  • Il certificato storico catastale
19) Quale dei seguenti gruppi di documenti è essenziale per la compravendita di un terreno?
  • visura catastale, certificato di destinazione urbanistica, titolo di proprietà ed eventuale comunicazione ai confinanti
  • visura catastale, certificato di destinazione urbanistica, titolo di proprietà e indice di edificabilità
  • Titolo di proprietà, certificato di destinazione urbanistica, eventuale comunicazione ai confinanti
20) La categoria catastale C1 corrisponde a:
  • rimessa
  • negozio
  • magazzino
21) Al Catasto terreni, la mappa particellare:
  • è la rappresentazione delle particelle catastali di un Comune
  • è la rappresentazione planimetrica di una porzione di territorio comunale
  • consiste in una rappresentazione grafica e descrittiva del territorio comunale
22) Gli edifici galleggianti oppure sospesi a punti fissi dal suolo devono essere accatastati?
  • No
  • Si, ma solo in alcune zone censuarie
  • Si
23) La Ditta catastale indica:
  • il proprietario dell'immobile
  • la ditta costruttrice del fabbricato
  • l'intestazione catastale
24) Su un certificato catastale, la classe di un fabbricato indica:
  • la redditività
  • la tipologia edilizia
  • la destinazione d'uso
25) Nel Catasto fabbricati la categoria C/6 corrisponde a:
  • autorimesse, ecc..
  • magazzini, ecc..
  • soffitte, ecc..
26) Per la determinazione della consistenza catastale, il bagno viene considerato:
  • una porzione di vano utile
  • un accessorio complementare
  • un accessorio diretto
27) Per la determinazione della consistenza catastale, la cucina viene considerata:
  • un vano utile o una porzione di vano utile
  • un accessorio complementare
  • un accessorio diretto, nel caso di angolo cottura
28) Attraverso la rendita catastale di un immobile si può determinare:
  • il suo valore commerciale
  • la sua rendita imponibile
  • il suo valore fiscale
29) La domanda di voltura al Catasto fabbricati si presenta con il modello:
  • 13 TP/A
  • DOCFA
  • 98 TP
30) Al Catasto terreni, le classi di produttività possono essere:
  • al massimo 3
  • al massimo 5
  • un numero indeterminato
31) Sul certificato catastale, la consistenza di un fabbricato indica:
  • la sua categoria
  • il numero del subalterno
  • il numero di vani utili
32) La domanda di voltura al Catasto si presenta per:
  • riunione di usufrutto
  • frazionamento
  • imposizione di una servitù
33) Il possessore ha l'obbligo di presentare al Catasto la dichiarazione di nuova costruzione dopo l'ultimazione dei lavori entro:
  • 30 giorni
  • 45 giorni
  • 60 giorni
34) Per le categorie catastali del gruppo A, l'unità di misura della consistenza è:
  • il vano utile
  • il metro cubo
  • il metro quadro
35) Per le categorie catastali del gruppo B, l'unità di misura della consistenza è:
  • il vano utile
  • il metro cubo
  • il metro quadrato
36) Per le categorie catastali del gruppo C, l'unità di misura della consistenza è:
  • il metro cubo
  • il vano utile
  • il metro quadrato
37) La rendita catastale è:
  • il reddito lordo del possessore dell’immobile
  • il reddito imponibile rivalutato
  • il reddito medio annuo ritraibile dall'unità immobiliare
38) Sono oggetto di identificazione catastale i manufatti:
  • con superficie coperta superiore a 6 mq
  • in via di edificazione
  • forniti di lastrici solari
39) Al Catasto la visura negativa per soggetto indica che:
  • al soggetto non sono intestati immobili
  • il soggetto è deceduto
  • la visura dell'immobile è non disponibile
40) Al Catasto la visura attuale per immobile fornisce:
  • i diritti sugli immobili oggetto di verifica
  • il nominativo del possessore e l'elenco degli immobili in suo possesso
  • gli identificativi catastali e gli intestatari con i relativi diritti
41) Al Catasto la visura per soggetto fornisce:
  • l'elenco degli immobili posseduti da una persona fisica o giuridica
  • l'elenco dei soggetti a cui sono intestati gli immobili
  • i dati identificativi della particella
42) Al Catasto, la visura per soggetto può essere cumulativa per terreni e fabbricati?
  • Solo per soggetti pubblici
  • No
  • Si
43) Al Catasto la visura per partita indica:
  • il nome del titolare con l'elenco degli immobili caricati
  • l'elenco degli immobili
  • i dati di identificazione catastale
44) Chi è tenuto a pagare le imposte relative al reddito dominicale?
  • Il proprietario del fondo
  • L'affittuario del fondo
  • Colui che ha diritto di passaggio sul fondo
45) Un fabbricato rurale può mantenere l’iscrizione al Catasto terreni?
  • No, occorre trasferirlo al catasto dei fabbricati
  • Si, ma bisogna cambiare la sua destinazione d’uso
  • si, ma solo in limitatissimi casi di immobile agricolo di rilevanza residuale
46) Se una particella edilizia presenta più unità immobiliari, come vengono indicate queste ultime?
  • con un numero subalterno
  • con un numero intero o decimale
  • con il numero dell’interno
47) Il certificato di destinazione urbanistica occorre per la compravendita di:
  • un negozio
  • un appartamento
  • un terreno
48) Sui fogli di mappa del Catasto la linea continua indica:
  • il limite del foglio di mappa
  • il confine tra particelle
  • una servitù di passaggio
49) Nel Catasto dei fabbricati l'attribuzione della classe viene fatta considerando:
  • il fattore posizionale e il fattore urbanistico
  • il fattore edilizio e la tipologia costruttiva
  • il fattore posizionale e quello edilizio
50) Un'unità immobiliare urbana viene identificata con tre numeri riferiti a:
  • particella, categoria e classe
  • foglio, particella e subalterno
  • foglio, partita e subalterno

Di seguito è disponibile il nuovo elenco completo dei quiz validi dal 24 febbraio 2014 che sono oggetto delle prove scritte per l’esame di ammissione per Agenti affari in mediazione.

I quiz, suddivisi per materie, rispondono a caratteristiche sintetico-pratiche e hanno lo scopo di facilitare l’apprendimento dei principali concetti relativi alle materie oggetto di esame.

Al fine di assicurare la massima trasparenza le prove d'esame verranno effettuate estrapolando 20 quesiti (dieci per ciascuna prova) dall'elenco dei quiz pubblicati.

LEGISLAZIONE SULLA MEDIAZIONE
Versione aggiornata del 22/01/2014


Legislazione sulla Mediazione I  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione II  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione III  (29 domande)

 

DIRITTO


Condominio (43 domande)


Capacità Giuridica e Capacità di Agire
(36 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali I  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali II  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali III  (47 domande)


Finanziamenti  (45 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici I  (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici II (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici III   (56 domande)


Obbligazioni ed ipoteca I  (50 domande)


Obbligazioni ed ipoteca II   (22 domande)


Società e fallimento I  (50 domande)


Società e fallimento II  (50 domande)


Società e fallimento III  (50 domande)


Società e fallimento IV  (17 domande)


Titoli di Credito (55 domande)


Tributi in genere ed Imposte I  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte II  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte III (31 domande)

 

ESTIMO



Catasto I  (50 domande)


Catasto II  (50 domande)


Catasto III  (57 domande)


Estimo Legale I (50 domande)


Estimo Legale II  (50 domande)


Estimo Legale III  (22 domande)


Estimo Agrario I  (50 domande)


Estimo Agrario II  (44 domande)


Estimo Generale I  (50 domande)


Estimo Generale II  (19 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili I  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili II  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili III  (25 domande)

ultima modifica: 27/01/2014

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it