Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Benvenuta impresa
Banner cassetto Impresaitalia.it
Il diritto annuale camerale
Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Estimo legale (nuovo)

1) Una servitù prediale grava:
  • sul fondo dominante
  • sul fondo servente
  • su entrambi al 50%
2) Una servitù si dice temporanea quando la sua durata è:
  • inferiore a 15 anni
  • vita natural durante
  • inferiore a 9 anni
3) Nelle servitù prediali i tributi relativi al terreno asservito gravano:
  • sul fondo dominante
  • sul fondo servente
  • al 50% su entrambi
4) Una servitù di passaggio coattivo comporta un decreto di esproprio?
  • Si
  • No
  • Si, ma solo se è permanente
5) Nelle servitù da elettrodotto coattivo l'indennizzo va corrisposto:
  • al fondo servente
  • al fondo dominante
  • ad entrambi
6) Una servitù si trasforma da temporanea in permanente:
  • con una domanda al Prefetto
  • pagando la restante quota di indennizzo del 50%
  • allo scadere del 7° anno
7) In caso di usufrutto chi è tenuto al pagamento dell'IMU?
  • Il nudo proprietario
  • L'usufruttuario
  • Il nudo proprietario + l'usufruttuario al 50%
8) Il valore del diritto di usufrutto corrisponde:
  • al reddito annuo netto dell'usufruttuario
  • all'accumulazione attuale dei redditi futuri dell'usufruttuario
  • Al reddito padronale lordo dell’usufruttuario
9) A cosa corrisponde il reddito netto dell'usufruttuario?
  • Alla produzione lorda vendibile – le spese della nuda proprietà
  • Al valore di una locazione di mercato dell'immobile, al netto delle spese a suo carico
  • Al valore del suo diritto
10) L'usufruttuario può ipotecare il suo diritto?
  • Si
  • No
  • Con l'autorizzazione del proprietario
11) Quale tra questi oneri è a carico dell'usufruttuario?
  • Le spese di manutenzione straordinaria
  • Le spese di assicurazione dell'immobile
  • Le imposte sul reddito
12) Come si determina il valore di un fabbricato con diritto di superficie a tempo indeterminato?
  • Con lo stesso procedimento per la determinazione di una piena proprietà
  • Con la stima in base al valore complementare
  • Sommando al valore del fabbricato il valore del terreno
13) Nella successione ereditaria i fondi rustici vengono valutati:
  • per valori tipici
  • a cancello aperto
  • a cancello chiuso
14) In caso di esproprio di un immobile, per "valore venale" si intende:
  • il valore di mercato
  • il valore di trasformazione
  • il valore catastale
15) Nelle successioni ereditarie, i depositi bancari/postali vanno considerati:
  • computando la frazione di interessi maturati dall'ultimo giorno di godimento fino al momento della successione
  • computando la frazione di interessi maturati dal primo giorno di godimento fino al momento della successione
  • senza considerare gli interessi
16) Nelle successioni ereditarie i crediti già scaduti vanno riferiti:
  • alla scadenza del credito
  • alla data di morte del de cuius
  • al momento dell'apertura della successione
17) Nella successione ereditaria, i debiti conseguenti le ultime necessità del defunto vanno riferiti:
  • alla data di morte del de cuius
  • al momento dell'apertura della successione
  • alla scadenza del debito
18) Nella successione ereditaria, la collazione è:
  • l'obbligo degli eredi di conferire alla massa dividenda tutto ciò che hanno ricevuto dal de cuius
  • il denaro ricavato dalla vendita di beni prima della divisione con i relativi interessi
  • il debito degli eredi verso il defunto o verso i coeredi con i relativi interessi
19) Nella successione ereditaria non sono soggette a collazione:
  • le spese di mantenimento e di educazione
  • i pagamenti dei premi di assicurazione sulla vita a favore di un erede
  • le rinunce alla riscossione dei crediti
20) Il patrimonio del de cuius, in base al quale si determinano le quote di riserva e la quota disponibile, è detto:
  • asse ereditario o massa ereditaria
  • eredità o massa dividenda
  • massa dividenda netta
21) Nella successione ereditaria, l'assegnazione delle porzioni di ugual valore è fatta:
  • mediante estrazione a sorte
  • mediante attribuzione
  • con prelazione del più anziano degli eredi
22) Le tipologie di credito nelle stime cauzionali riguardano principalmente....
  • Credito fondiario/agrario/peschereccio/edilizio/opere pubbliche
  • Credito fondiario/agrario/edilizio/opere pubbliche
  • Credito fondiario/agrario/edilizio
23) La stima del valore cauzionale essenzialmente è improntata alla ricerca di un.....
  • prezzo unitario medio dell’immobile oggetto di garanzia
  • prezzo di mercato dell’immobile oggetto di garanzia
  • prezzo di mercato prudente
24) Il diritto di superficie si può estinguere per:
  • per il perimento della costruzione preesistente
  • per prescrizione
  • per il perimento della costruzione in seguito realizzata
25) Il debitore della rendita perpetua può essere costretto al riscatto forzoso quando....
  • è in mora con il pagamento di 1 annualità
  • è in mora con il pagamento di 2 annualità
  • è in mora con il pagamento di 6 mensilità
26) Il valore di un bene gravato da rendita si determina attraverso:
  • la differenza tra il valore di mercato del bene ed il valore della rendita

  • la differenza tra il valore di mercato del bene ed il prezzo di riscatto

  • la differenza tra il prezzo di riscatto e l'annualità di rendita

27) Il diritto d'uso:
  • si può cedere
  • è strettamente personale
  • si può dare in locazione
28) Il diritto di abitazione:
  • si può dare in locazione
  • si può cedere
  • è strettamente personale
29) Se l'usufrutto cessa per morte dell'usufruttuario, ed il bene era stato dato in locazione, il contratto si estingue:
  • alla cessione dell'usufrutto
  • allo scadere del contratto di locazione
  • entro due anni
30) Cosa influisce maggiormente nella valutazione di una nuda proprietà?
  • L'età del nudo proprietario
  • L'età dell'usufruttuario
  • Il numero dei familiari dell'usufruttuario
31) La durata dell'usufrutto a favore delle persone giuridiche può essere:
  • massimo trentennale
  • massimo quarantennale
  • vita natural durante
32) Il valore di una nuda proprietà è pari al ...
  • valore di mercato del bene moltiplicato per gli anni di vita presunta dell'usufruttuario
  • valore di mercato del bene meno il valore del diritto di usufrutto
  • valore di mercato del bene diviso un saggio di sconto proporzionato all'età dell'usufruttuario
33) Per nuda proprietà si intende:
  • un bene gravato da mutui ipotecari
  • un bene al netto delle spese gravanti sulla proprietà
  • un bene al netto del diritto di usufrutto
34) Un appartamento gravato da diritto di usufrutto ha un valore di mercato pari al valore:
  • al valore ordinario più il valore dell'usufrutto
  • al valore complementare
  • al valore ordinario detratto il valore del diritto di usufrutto
35) Un bene immobile gravato da servitù di passaggio si può valutare?
  • si può valutare, ma solo dopo l'estinzione della servitù
  • si può valutare, ma il suo valore è inferiore a quello del bene libero
  • non si può valutare, in quanto è impossibile conoscere il valore della servitù
36) Nell'occupazione temporanea relativa all'esproprio, l'indennizzo è pari:
  • all'affitto dell'area occupata per ogni anno di occupazione
  • ad un libero accordo tra le parti
  • ad un dodicesimo di quanto dovuto nel caso di esproprio, per ogni anno di occupazione
37) Chi ha competenze ad emettere il decreto di esproprio per causa di pubblica utilità?
  • La ditta che intende effettuare l'esproprio
  • L'ufficio tecnico del comune di appartenenza dell'area da espropriare
  • Il Prefetto e/o il Presidente di Giunta Regionale e/o il Presidente della Repubblica
38) Cosa intendiamo per servitù prediale?
  • Un peso imposto sopra un fondo per l'utilità di un altro fondo
  • Quando il fondo è dominante verso un altro fondo per la raccolta dei prodotti
  • Quando un fondo effettua servizi a favore di un altro fondo
39) Se per vent’anni non viene esercitato il diritto di servitù cosa succede?
  • La servitù si rinnova per un nuovo periodo
  • La servitù si estingue
  • Il fondo dominante paga i danni al fondo servente
40) Quando la servitù di elettrodotto coattivo interessa aree edificabili, la perdita di valore dell'area come viene calcolata?
  • Mediante un coefficiente di deprezzamento
  • Attraverso la diminuzione dell'indice di edificabilità
  • Mediante il criterio del "valore complementare"
41) Cosa intendiamo per diritto di usufrutto?
  • Il godimento di un bene a vantaggio di una persona diversa dal proprietario
  • Il godimento dei frutti di un investimento finanziario
  • L'utilizzazione dei prodotti di un miglioramento eseguito
42) Per le persone fisiche, la durata dell'usufrutto è:
  • vita natural durante
  • sino a trenta anni
  • illimitata e trasferibile agli eredi
43) Qual è il concetto economico di danno?
  • La distruzione di un bene produttivo
  • Il perimento e/o deterioramento naturale di un bene produttivo
  • La diminuzione di valore e/o di produttività di un bene causata da un fatto doloso e/o colposo o un sinistro
44) Come si determina il danno da incendio ad un fabbricato, attraverso?
  • Attraverso la somma delle spese sostenute per la riparazione
  • Attraverso il valore di costo di ricostruzione
  • Attraverso il valore di mercato della parte ricostruita
45) Nell'ambito dei contratti assicurativi per danni, cosa rappresenta la franchigia?
  • Una clausola particolare del contratto di assicurazione
  • La percentuale di danno esclusa dal risarcimento
  • Un supplemento di polizza assicurativa
46) Che cosa si intende per successione?
  • Il trasferimento di un diritto da un titolare ad un altro
  • La nomina di un erede nella continuità patrimoniale
  • L'investitura, tramite un atto notarile, ad acquisire beni e/o diritti
47) Come avviene la divisione dell'asse ereditario?
  • In quote uguali al numero di eredi
  • Secondo i gradi di parentela
  • Attraverso la formazione delle quote di diritto e delle quote di fatto
48) E' possibile rinunciare all'eredità destinandola specificatamente ad una terza persona?
  • Si, se sono concordi gli altri coeredi
  • No
  • Si, se la rinuncia è a favore di un minore
49) Qual è la durata massima per l'occupazione temporanea di un'area?
  • Fino a tre anni
  • Fino a cinque anni
  • Limitatamente alla stipula contrattuale
50) Che cosa si intende per diritto di abitazione?
  • Disporre di un'abitazione vita natural durante
  • Diritto di usare un'abitazione limitatamente al fabbisogno della persona e della sua famiglia
  • Diritto di usare un'abitazione, anche modificandone la destinazione economica

Di seguito è disponibile il nuovo elenco completo dei quiz validi dal 24 febbraio 2014 che sono oggetto delle prove scritte per l’esame di ammissione per Agenti affari in mediazione.

I quiz, suddivisi per materie, rispondono a caratteristiche sintetico-pratiche e hanno lo scopo di facilitare l’apprendimento dei principali concetti relativi alle materie oggetto di esame.

Al fine di assicurare la massima trasparenza le prove d'esame verranno effettuate estrapolando 20 quesiti (dieci per ciascuna prova) dall'elenco dei quiz pubblicati.

LEGISLAZIONE SULLA MEDIAZIONE
Versione aggiornata del 22/01/2014


Legislazione sulla Mediazione I  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione II  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione III  (29 domande)

 

DIRITTO


Condominio (43 domande)


Capacità Giuridica e Capacità di Agire
(36 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali I  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali II  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali III  (47 domande)


Finanziamenti  (45 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici I  (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici II (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici III   (56 domande)


Obbligazioni ed ipoteca I  (50 domande)


Obbligazioni ed ipoteca II   (22 domande)


Società e fallimento I  (50 domande)


Società e fallimento II  (50 domande)


Società e fallimento III  (50 domande)


Società e fallimento IV  (17 domande)


Titoli di Credito (55 domande)


Tributi in genere ed Imposte I  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte II  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte III (31 domande)

 

ESTIMO



Catasto I  (50 domande)


Catasto II  (50 domande)


Catasto III  (57 domande)


Estimo Legale I (50 domande)


Estimo Legale II  (50 domande)


Estimo Legale III  (22 domande)


Estimo Agrario I  (50 domande)


Estimo Agrario II  (44 domande)


Estimo Generale I  (50 domande)


Estimo Generale II  (19 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili I  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili II  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili III  (25 domande)

ultima modifica: 27/01/2014

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it