Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Benvenuta impresa
Banner cassetto Impresaitalia.it
Romacreanotizie
Il diritto annuale camerale
Atti di riscossione
Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Tributi in genere ed imposte (nuovo) II

1) Le agevolazioni per l'acquisto della prima casa sono cumulabili?
  • No
  • Si, se si acquista una nuova abitazione sul territorio nazionale
  • Si, se si acquista un'ulteriore quota dello stesso immobile precedentemente acquistato con l'agevolazione
2) Cosa si intende per pressione finanziaria?
  • L'insieme delle imposte corrisposte dai contribuenti
  • Il rapporto fra l'ammontare dei tributi e contributi obbligatori a carico dei cittadini e la ricchezza nazionale
  • Quanto i contribuenti pagano a titolo di imposte e tasse
3) Qual è l'attuale detrazione d'imposta sui mutui ai fini dell'IRPEF?
  • 27%

  • 19%

  • 22%

4) Il Decreto Legislativo n. 122 del 20/06/2005 sulla tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire prevede:
  • obbligo per i costruttori di rilasciare una fidejussione a garanzia delle somme riscosse o da riscuotere per l'acquisto dell'immobile in costruzione
  • obbligo dei costruttori di attivare un fondo di garanzia per le inadempienze
  • obbligo per i costruttori di costituire un fondo di solidarietà per le vittime dei fallimenti a partire dal 31/12/2005
5) Il tributo è un'entrata:
  • di natura privata
  • di natura pubblica
  • nè pubblica nè privata
6) La tassa è:
  • un tributo
  • un'imposta
  • il corrispettivo (prezzo) stabilito contrattualmente
7) Il requisito della residenza è richiesto a tutti gli acquirenti di abitazioni per fruire delle agevolazioni "prima casa"?
  • Sono esclusi gli acquirenti ultrasettantenni
  • Si, a tutti tranne che al personale delle Forze Armate e di Polizia
  • Si, a tutti
8) Nella compravendita di un'abitazione è consentita l'applicazione dell'imposta di registro prendendo a base il valore catastale del bene?
  • No
  • Si
  • Si, quando il bene viene comprato da un soggetto persona fisica non titolare di partita IVA
9) L'IRPEF-IRE è un'imposta:
  • diretta e regressiva
  • diretta e proporzionale
  • diretta e progressiva
10) La progressività è a scaglioni quando l'aliquota:
  • cresce ad ogni minimo aumento della base imponibile
  • è costante in ogni scaglione ma aumenta in quello successivo
  • cresce all'aumentare della base imponibile ma si applica ad alcuni scaglioni di reddito
11) Il nostro sistema tributario è informato al principio di progressività. Le imposte regressive e proporzionali sono:
  • illegittime perchè la Costituzione richiede espressamente la progressività dei singoli tributi
  • legittime perchè la progressività è riferita all'intero sistema tributario
  • le prime legittime, le seconde illegittime
12) Il contributo è:
  • una donazione che il soggetto fa per l'esecuzione di un'opera
  • una quota parte di un tributo dovuto
  • un tipo di tributo
13) Nell'ambito della sostituzione d'imposta, chi è il sostituto?
  • Colui che opera la ritenuta
  • Colui che subisce la ritenuta
  • Un debitore del sostituto
14) Le ritenute fiscali alla fonte possono essere:
  • unicamente a titolo d'imposta
  • unicamente a titolo di acconto
  • solo a titolo d'imposta o solo a titolo di acconto
15) Ai fini dell'applicazione dell'IRPEF-IRE il contribuente deve dichiarare:
  • il patrimonio netto
  • il reddito lordo
  • il reddito complessivo netto
16) L'imposta di registro colpisce:
  • gli atti scritti che la legge indica come atti da registrare
  • gli atti verbali
  • gli atti già bollati
17) Il reddito fondiario non comprende:
  • il reddito dominicale
  • il reddito dei fabbricati
  • la rendita finanziaria dell'imprenditore agricolo
18) L'imposta sul reddito delle società (IRES) è un'imposta:
  • personale, proporzionale e generale
  • reale, progressiva e globale
  • reale, proporzionale e globale
19) Qual è il presupposto oggettivo dell'IRES?
  • Essere una società commerciale
  • Avere un patrimonio
  • Possedere un reddito
20) Il catasto dei terreni determina:
  • solo il reddito dominicale
  • solo il reddito agrario
  • sia il reddito dominicale che quello agrario
21) Il reddito agrario può venir meno e non essere dichiarato ai fini fiscali:
  • a seguito di calamità naturali e per mancata coltivazione
  • perchè il coltivatore decede in corso d'anno
  • per fatto imputabile al coltivatore
22) Il reddito fondiario è:
  • effettivo
  • non effettivo ma puramente presuntivo
  • è un reddito potenziale espresso dalle stime catastali
23) Quale delle seguenti fasi non rientra nell'accertamento dell'imposta?
  • Determinazione dell'imponibile
  • Notificazione al contribuente dell'imposta liquidata
  • La liquidazione dell'imposta
24) L'avviso di accertamento è valido se viene:
  • notificato al contribuente
  • emesso dal concessionario della riscossione
  • emesso dal Ministero dell'Economia
25) L'IMU è un'imposta:
  • personale
  • progressiva
  • reale
26) La base imponibile dell'IMU per i terreni agricoli non esenti è costituita:
  • Dal reddito domenicale rivalutato del 25% e moltiplicato per 135

  • Dalla rendita catastale moltiplicata per 50

  • Dal valore locativo del bene
27) Il gettito dell'IMU va a beneficio:
  • Interamente al Comune, ad eccezione delle categorie catastali D

  • In parte al Comune ed in parte alla Provincia
  • In parte al Comune ed in parte alla Regione
28) Sono soggetti ad IMU:
  • Tutti i fabbricati

  • I fabbricati classificati nella categoria A/2, se prima casa

  • I fabbricati classificati nelle categorie A/1, A/8, A/9, anche se prima casa

29) Fonti primarie dell'imposta sono:
  • le leggi e gli atti ad esse equiparati
  • i regolamenti governativi
  • le circolari ministeriali
30) Il principio di territorialità applicato alle imposte dirette nel nostro ordinamento poggia sul criterio:
  • della cittadinanza
  • della residenza
  • del domicilio eletto
31) I principi di capacità contributiva e di progressività sono previsti:
  • dalla Costituzione
  • dalla legge ordinaria
  • dal Governo
32) Il principio della territorialità dell'IVA si attua mediante il criterio:
  • della residenza del soggetto passivo
  • del domicilio del soggetto passivo
  • del luogo in cui viene realizzata l'operazione economica
33) Una circolare ministeriale può introdurre un nuovo tributo?
  • Si, perchè è una fonte del diritto
  • No, perchè è una fonte secondaria contenente norme amministrative
  • Si, solo in caso di necessità ed urgenza
34) Quale agenzia gestisce i tributi diretti?
  • L'Agenzia del Territorio
  • L'Agenzia delle Entrate
  • L'Agenzia delle Dogane
35)

La base imponibile dell'IMU per i fabbricati iscritti in Catasto è:

  • Il reddito dell'immobile
  • La superficie dell'immobile
  • La rendita catastale rivalutata
36) Le sanzioni accessorie hanno:
  • natura amministrativa
  • natura penale
  • natura commerciale
37) I redditi prodotti dal figlio minore sono imputati:
  • sempre al padre
  • ad entrambi i genitori
  • sempre al figlio
38) La riscossione dell'imposta di bollo in modo straordinario avviene:
  • mediante l'uso della carta bollata
  • mediante pagamento all'Ufficio del Registro
  • mediante l'uso di marche da bollo
39) L'imposta di registro applicata alla registrazione dell'atto è:
  • suppletiva
  • principale
  • complementare
40) Chi è tenuto a pagare l'IMU?
  • Il proprietario dell'immobile
  • L'affittuario dell'immobile
  • L'occupante con contratto di comodato
41) Il nuovo sistema sanzionatorio fiscale non punisce:
  • la dichiarazione infedele
  • l'omessa dichiarazione
  • le violazioni formali
42) Le sanzioni fiscali sono applicate:
  • dalle Commissioni Tributarie
  • dagli Uffici locali delle Agenzie delle Entrate
  • dalla Polizia Tributaria
43) Quale di questi atti non è autonomamente impugnabile davanti alle Commissioni Tributarie?
  • Il verbale della Guardia di Finanza
  • L'avviso di accertamento
  • Il provvedimento che irroga le sanzioni
44) Le Commissioni Tributarie sono:
  • organi amministrativi
  • giudici ordinari
  • organi giurisdizionali speciali
45) Il contribuente può stare in giudizio senza l'assistenza tecnica di un soggetto abilitato?
  • La decisione è rimessa alla sua libera scelta
  • Si, se si tratta di una giurisdizione speciale
  • Si, solo per le controversie di valore inferiore ad Euro 2.582,28
46) Per le compravendite di quali immobili è consentita l'applicazione dell'imposta di registro sulla base non del valore dichiarato ma di quello catastale moltiplicato per i coefficienti di aggiornamento?
  • Per tutti gli immobili
  • Solo per le abitazioni il cui acquirente è persona fisica non titolare di partita IVA
  • Per le abitazioni, uffici e negozi
47) L'applicazione dell'imposta di registro rapportata al valore catastale delle abitazioni, introdotta dalla legge Finanziaria per il 2006, riguarda anche le pertinenze?
  • No
  • Si
  • Si, solo per la cantina
48) Ai fini dell'applicazione dell'imposta di registro sulle abitazioni, introdotta dalla Legge Finanziaria 2006, sono considerate pertinenze assoggettate allo stesso regime fiscale:
  • solo il garage e la cantina
  • il garage, la cantina ed il solaio
  • il garage, la cantina, il solaio, i locali di deposito di abitazioni ex rurali, la chiesetta annessa ad una villa di campagna
49) Le plusvalenze realizzate da privati nella vendita di immobili acquistati o costruiti da meno di 5 anni, in base alla Legge Finanziaria per il 2006, vanno soggette a:
  • normale tassazione ai fini IRPEF-IRE
  • tassazione separata
  • imposta sostitutiva del 20%
50) La compravendita di un'area edificabile di un privato che produca una plusvalenza implica la tassazione di quest'ultima?
  • No
  • Si, la tassazione ai fini IRPEF-IRE
  • Si, l'applicazione dell'imposta sostitutiva del 20%

Di seguito è disponibile il nuovo elenco completo dei quiz validi dal 24 febbraio 2014 che sono oggetto delle prove scritte per l’esame di ammissione per Agenti affari in mediazione.

I quiz, suddivisi per materie, rispondono a caratteristiche sintetico-pratiche e hanno lo scopo di facilitare l’apprendimento dei principali concetti relativi alle materie oggetto di esame.

Al fine di assicurare la massima trasparenza le prove d'esame verranno effettuate estrapolando 20 quesiti (dieci per ciascuna prova) dall'elenco dei quiz pubblicati.

LEGISLAZIONE SULLA MEDIAZIONE
Versione aggiornata del 22/01/2014


Legislazione sulla Mediazione I  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione II  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione III  (29 domande)

 

DIRITTO


Condominio (43 domande)


Capacità Giuridica e Capacità di Agire
(36 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali I  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali II  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali III  (47 domande)


Finanziamenti  (45 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici I  (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici II (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici III   (56 domande)


Obbligazioni ed ipoteca I  (50 domande)


Obbligazioni ed ipoteca II   (22 domande)


Società e fallimento I  (50 domande)


Società e fallimento II  (50 domande)


Società e fallimento III  (50 domande)


Società e fallimento IV  (17 domande)


Titoli di Credito (55 domande)


Tributi in genere ed Imposte I  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte II  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte III (31 domande)

 

ESTIMO



Catasto I  (50 domande)


Catasto II  (50 domande)


Catasto III  (57 domande)


Estimo Legale I (50 domande)


Estimo Legale II  (50 domande)


Estimo Legale III  (22 domande)


Estimo Agrario I  (50 domande)


Estimo Agrario II  (44 domande)


Estimo Generale I  (50 domande)


Estimo Generale II  (19 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili I  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili II  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili III  (25 domande)

ultima modifica: 27/01/2014

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it