Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Fondo di Garanzia per le PMI alle imprese femminili

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Benvenuta impresa
Banner cassetto Impresaitalia.it
Romacreanotizie
Il diritto annuale camerale
Atti di riscossione
Home Page » Servizi » Avvio d'impresa » Imprenditoria femminile » Fondo di Garanzia per le PMI alle imprese femminili
Fondo di Garanzia per le PMI alle imprese femminili

Informazioni su Fondo di garanzia per la PMI alle Imprese Femminili

La Sezione Speciale Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità - del Fondo di Garanzia del Ministero dello Sviluppo Economico, per le piccole e medie imprese, è riservata alle imprese a prevalente partecipazione femminile.

Le risorse della Sezione Speciale - pari a € 20.000.000,00 - sono impiegate per interventi di garanzia diretta, controgaranzia e cogaranzia del Fondo mediante compartecipazione alla copertura del rischio. Nell'ambito della Sezione Speciale, una quota pari al 50% della dotazione è riservata alle nuove imprese.

Per la sezione speciale sono state introdotte modalità semplificate di accesso al Fondo, che prevedono la prenotazione della garanzia o della controgaranzia direttamente da parte dell'impresa beneficiaria.

La Sezione Speciale è uno strumento di politica industriale che favorisce l’accesso delle PMI alle fonti di approvvigionamento finanziario mediante la concessione di una garanzia pubblica. Infatti, l’impresa femminile che si rivolge alla Sezione Speciale non ha un contributo in denaro, ma ottiene la possibilità di ottenere finanziamenti senza garanzie aggiuntive sugli importi garantiti dal Fondo.
Essa offre alle imprese femminili una serie di vantaggi e, in particolare, la possibilità di prenotare direttamente la garanzia dello Stato attraverso l’invio di apposito modulo (voucher di prenotazione) al Gestore del Fondo tramite posta (raccomandata A/R o posta elettronica certificata) e la priorità di istruttoria e di delibera da parte del Comitato di gestione del Fondo.

Alla Sezione Speciale possono accedere le imprese a prevalente presenza femminile con sede operativa e/o legale ubicata nel territorio nazionale. In particolare, le PMI di cui all’art. 2, comma 1, lett. a) della legge 25 febbraio 1992, n. 215 e successive modifiche e integrazioni; ovvero:

  • le società cooperative e le società di persone costituite in misura non inferiore al 60% da donne;
  • le società di capitali le cui quote di partecipazione spettano in misura non inferiore ai due terzi a donne e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne;
  • le imprese individuali gestite da donne che operano nei settori dell’industria, dell’artigianato, dell’agricoltura, del commercio, del turismo e dei servizi.

Può accedere all’intervento della Sezione Speciale “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari opportunità” del Fondo di Garanzia per le PMI qualsiasi operazione finanziaria, purché finalizzata all’attività di impresa.

DOCUMENTI:
Brochure informativa
Scheda sintetica

LINK UTILI:

www.fondidigaranzia.it/femminili
www.fondidigaranzia.it
www.pariopportunita.gov.it
www.mise.gov.it
www.imprenditoriafemminile.camcom.it

ultima modifica: 04/05/2015

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it