Denunce al REA: Repertorio Economico Amministrativo

Gli Atti che costituiscono Denunce e Notizie del REA (Repertorio Economico Amministrativo) e gli enti che ne fanno parte.

Home Page » La Camera per le imprese » Creare e gestire l'impresa » Registro imprese » Denunce al REA Repertorio Economico Amministrativo
Denunce al REA Repertorio Economico Amministrativo

Il Repertorio Economico Amministrativo (REA) previsto dall' art. 8, punto d) della L. 580/93 e dall' art. 9 del DPR 581/95 raccoglie le notizie di carattere statistico-economico amministrativo relative sia ai soggetti per i quali non sussistono i presupposti per l'iscrizione nel Registro Imprese (es. associazioni, fondazioni, comitati, enti non societari e unità locali di imprese estere); sia a soggetti iscritti nel Registro Imprese, relativamente alla denuncia di inizio, modifica e cessazione dell’attività e l’apertura, modifica e cessazione di unità locali.

In particolare:

1) Per le denunce relative all’iscrizione, modificazione e cessazione di associazioni, fondazioni, comitati, di altri enti non societari, nonché di unità locali di imprese estere e di società in generale occorre presentare:

  • il modello R
  • intercalare P
  • il modello S5 nel caso di attività svolta presso la sede legale
  • il modello UL per le società estere e per le società in generale qualora l’attività non venga esercitata presso la sede legale

Si precisa che, per le società i modelli S5, UL e Intercalare P non sono disponibili in formato cartaceo poichè le società stesse sono tenute alla presentazione delle pratiche per via telematica o su supporto informatico, tramite la Comunicazione Unica.

Il formato cartaceo, in alternativa alla presentazione telematica è consentito esclusivamente per le denunce relative ad Associazioni, Fondazioni, Comitati, altri Enti non societari, nonchè Unità Locali di imprese estere.


2) Costituiscono, inoltre, notizie R.E.A., l'inizio, la modifica e la cessazione dell'attività delle Società e degli altri soggetti collettivi sopra citati, l'apertura e la chiusura delle unità locali, il possesso di titoli autorizzativi ad abilitazioni all'esercizio di qualsivoglia attività.
Per le imprese individuali i dati del R.E.A. coincidono sostanzialmente con quelli oggetto di iscrizione nel Registro Imprese (tranne i dati delle unità locali e dei titoli autorizzativi/abilitativi).

In particolare:

Attività esercitata presso la sede legale
Le società e i soggetti iscritti nel Registro delle Imprese e nel REA sono tenuti a denunciare, entro 30 giorni dall'evento, i seguenti dati attinenti all'attività compilando il modello S5:   

  • Inizio 
  • Modifica
  • Cessazione

Unità locali
Per Unità Locale si intende qualunque localizzazione dell'impresa, diversa da quelle della sede legale o della sede secondaria.
Il modello da presentare è il modello UL per quanto riguarda:

  • Apertura
  • Modifica
  • Cessazione

La denuncia di apertura, modifica e cessazione deve essere presentata unicamente all’ufficio della provincia in cui l’unità locale è ubicata.

Nel caso l'impresa sia inattiva, ed inizi a svolgere l’attività presso una nuova localizzazione, la relativa denuncia dovrà essere effettuata con una delle seguenti modalità:


- apertura localizzazione nella stessa provincia della sede legale dell’impresa: in tale caso dovrà essere predisposto, come modulo principale, il modulo S5 (vedi relative istruzioni), compilando il riquadro ATTIVITÀ PREVALENTE DELL’IMPRESA, ed eventualmente la DATA INIZIO ATTIVITA’ IMPRESA, riportando nella descrizione quanto inserito nel presente riquadro del modulo UL. Al modulo S5 dovrà essere allegato il modulo UL, compilato come indicato nelle presenti istruzioni;

- apertura localizzazione in provincia diversa da quella della sede legale: oltre al modulo UL, compilato come indicato nelle presenti istruzioni, ed inviato al R.I. territorialmente competente, andrà predisposto un modulo S5 (vedi relative istruzioni), compilando il riquadro BC/ATTIVITÀ PREVALENTE DELL’IMPRESA, riportando nella descrizione quanto inserito nel presente riquadro del modulo UL; il modulo S5 dovrà essere inviato al R.I. dove è iscritta la sede legale dell’impresa.
Quanto descritto si applica anche nel caso in cui la denuncia di attività esercitata presso la nuova localizzazione, comporti una variazione nell’attività prevalente dell’impresa.
 

Le istruzioni per l'iscrizione e la descrizione della relativa documentazione da presentare possono essere consultate nella Guida online agli adempimenti del Registro Imprese e nella Circolare n. 3668/C del 27/02/2014.

Per informazioni sull'avvio delle diverse attività economiche è possibile consultare il la Guida alle attività economiche.

Costi

Diritti di segreteria (iscrizione, modifica e cancellazione)

  • su supporto cartaceo Euro 23,00
  • per via telematica o tramite supporto informatico digitale Euro 18,00

Diritto annuale per le nuove iscrizioni dal 1° gennaio 2011.

Dal 1° gennaio 2011 i nuovi soggetti iscritti al R.e.a. sono tenuti al pagamento del diritto annuale nella misura di Euro 30,00.

Moduli

Intercalare p
Scarica (260 kb) File con estensione pdf
Modello UL
Scarica (130 kb) File con estensione pdf
Modulo R - Denunce al REA Associazione o Ente e UL di Impresa Estera
Scarica (389 kb) File con estensione pdf

Norme

Queste informazioni sono disponibi in formato aperto. Scarica archivio in Open Data
Circolare n. 3668/C del 27/02/2014 del MSE - Istruzioni compilazione nuova modulistica informatica Fedra
Scarica (488 kb) File con estensione pdf

Contatti

Area IV - Registro Imprese
Ufficio competente: Posizione Organizzativa "REA e Atti Imprese Individuali"
Indirizzo e-mail: denuncerea@rm.camcom.it
Indirizzo: Le pratiche relative alle ditte individuali presentate su supporto informatico devono essere presentate esclusivamente presso la sede di V.le Oceano Indiano, 19.
Orari: Dal lunedì al venerdì: 8.45 - 12.30 / 13.30 - 15.00 - Chiusura cassa ore 14.45. Nelle giornate prefestive gli sportelli sono aperti dalle ore 8.45 alle 12.30
Note:

Per le ditte individuali l'email di riferimento è ditteindividuali.ri@rm.camcom.it
Per le società l'email di riferimento è denuncerea@rm.camcom.it

Per avere informazioni sullo stato di avanzamento delle pratiche,  per ottenere assistenza per la compilazione delle istanze telematiche e per informazioni di carattere generale, contattare il call center: 199130606, oppure inviare un'e-mail all'indirizzo: denuncerea@rm.camcom.it ; ditteindividuali.ri@rm.camcom.it .

Si precisa che eventuali richieste di evasione di pratiche inviate via e-mail non verranno prese in considerazione.

ultima modifica: 25/03/2014

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dell'ente

per informazioni: callcenter-cciaa-roma@infocamere.it
per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it