Elenco Raccomandatari Marittimi

Nell'Elenco Raccomamandatari Marittimi sono presenti coloro che svolgono attività di nolo, imbarco o sbarco passeggeri ed altro in ambito navale.

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Benvenuta impresa
Banner cassetto Impresaitalia.it
Romacreanotizie
Il diritto annuale camerale
Atti di riscossione
Home Page » Servizi » Abilitazioni, albi e ruoli » Raccomandatari marittimi
Raccomandatari marittimi

E' raccomandatario marittimo chi svolge attività di raccomandazione di navi, quali:

  • assistenza al comandante nei confronti delle autorità locali o dei terzi;
  • ricezione o consegna delle merci;
  • operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri;
  • acquisizione di noli;
  • conclusione di contratti di trasporto per merci con rilascio dei relativi documenti.

Nonché qualsiasi altra analoga attività per la tutela degli interessi a lui affidati.

Presso la Camera di Commercio, ove abbia sede una direzione marittima, è istituito un Elenco di Raccomandatari Marittimi nel quale vengono iscritti coloro che sono abilitati a svolgere le attività sopraelencate in una località, compresa nella circoscrizione della rispettiva direzione marittima.
In tale elenco devono essere iscritti i titolari delle imprese individuali e gli amministratori delle società che hanno per oggetto della loro attività la raccomandazione di navi, nonché gli institori di dette imprese e società.

Possono iscriversi all'Elenco le Persone fisiche residenti nelle località ove si intende esercitare la professione. Per quanto concerne la provincia di Roma e Latina la Commissione Camerale ha indicato le seguenti località ove è possibile svolgere l’attività di raccomandazione marittima: Civitavecchia, Fiumicino, Gaeta, Formia, Ventotene, Itri, Anzio e Nettuno.

Iscrizione Per ottenere l'iscrizione i soggetti interessati devono risiedere nella località in cui intendono svolgere l'attività di raccomandatario marittimo e dimostrare il possesso di:

Deposito cauzionale
Il raccomandatario marittimo è obbligato a costituire un deposito cauzionale, che dovrà essere prestato al momento dell’iscrizione dopo il superamento della prova d’esame, la cui misura è stata determinata dalla Commissione Camerale per ciascuna località come di seguito indicato:

  • Civitavecchia: Euro 3.098,74
  • Fiumicino, Gaeta, Formia, Ventotene, Itri: Euro 2065,83
  • Roma, Anzio e Nettuno: Euro 774,69

Il deposito cauzionale, può essere prestato mediante fideiussione bancaria/assicurativa o con versamento in contanti o in titoli di stato alla Tesoreria Provinciale dello Stato previa costituzione deposito definitivo presso la Ragioneria Territoriale dello Stato.

Per richiedere l'iscrizione (comprensiva della richiesta di ammissione all’esame) è necessario compilare la domanda iscrizione raccomandatari marittimi. Nel modulo di domanda è indicata dettagliatamente anche la documentazione da allegare ed il programma d’esame.

Cancellazione

Può intervenire su richiesta di parte, per trasferimento e d'ufficio.

Svincolo del deposito cauzionale e della polizza assicurativa/bancaria
In seguito alla cancellazione dall’Elenco è previsto lo svincolo del deposito cauzionale o della polizza assicurativa/bancaria costituita ai fini dell’iscrizione nell’Elenco.
Se trattasi di polizza assicurativa/bancaria l’interessato può chiedere contestualmente la cancellazione e lo svincolo della polizza.
Se trattasi di deposito cauzionale costituito presso la Cassa Depositi e Prestiti (fino al 31/10/2004) o presso gli uffici della Banca d'Italia Sezione di Tesoreria dello Stato l’interessato può presentare la richiesta di svincolo decorsi 18 mesi dalla data di cancellazione dall’Elenco o in alternativa, seguire la procedura prevista dalla legge 1138/49 (produrre copia dell’avvenuta pubblicazione, per estratto, della richiesta di rimborso sui quotidiani “Il Sole 24 Ore” ed il “Messaggero”)

Requisiti

Requisiti morali:

assenza di condanne per determinati reati e di misure di prevenzione contro la delinquenza mafiosa;

Requisiti di idoneità professionale:

  • conseguimento di diploma di scuola media superiore;
  • due anni di tirocinio professionale;
  • superamento di un esame orale tendente ad accertare la conoscenza degli usuali documenti del commercio marittimo, delle cognizioni giuridiche attinenti all'esercizio della professione, nonché della lingua inglese.

Costi

  • Marca da bollo da Euro 16,00 da apporre sulla domanda
  • Euro 108,00 sul c/c postale n. 35801000 intestato alla Camera di Commercio di Roma V.le Oceano Indiano n. 19 - 00144 Roma
  • Euro 168.00 sul c/c postale n. 8003 per tasse di concessioni governative intestato all'Agenzia delle Entrate - Ufficio Roma 2 - Tasse e Concessioni Governative

Moduli

Domanda iscrizione raccomandatari marittimi
Scarica (48 kb) File con estensione pdf
SCIA trasferimento raccomandatari marittimi
Scarica (534 kb) File con estensione pdf
Fac-simile fideiussione raccomandatari marittimi
Scarica (448 kb) File con estensione pdf

Contatti

Raccomandatari marittimi
Ufficio competente: Area IV Registro Imprese e Analisi Statistiche - Posizione organizzativa Esami ed abilitazioni professionali - Servizio Segreterie Commissioni
Indirizzo: Viale Oceano Indiano n. 19 - 00144 Roma
Orari: Lunedì e Mercoledì: 8.45 - 12.30 / 13.30 - 15.00
Note:

Chiusura casse ore 14.45. Nelle giornate prefestive gli sportelli sono aperti dalle ore 8.45 alle 12.30.

Lo Sportello si occupa esclusivamente dell’accettazione di:
-  domande di iscrizione al Ruolo Periti;
-  richieste rilascio/rinnovo tessera personale di riconoscimento Ruolo Periti;
-  domande di partecipazione agli esami per agenti di affari in mediazione, mediatori marittimi e raccomandatari marittimi.

Lo Sportello non fornisce informazioni sullo stato di avanzamento delle pratiche, né sulle modalità di predisposizione delle stesse.
Le informazioni, oltre a quelle presenti sul sito istituzionale, potranno essere richieste, in ragione della complessità delle domande, alla seguente casella di posta elettronica: segreterie.commissioni@rm.camcom.it.

ultima modifica: 31/05/2016

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it