Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Istruzioni Albo Gestori Ambientali Telematico

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Benvenuta impresa
Banner cassetto Impresaitalia.it
Romacreanotizie
Il diritto annuale camerale
Atti di riscossione
Home Page » Servizi » Ambiente e rifiuti » Albo Gestori Ambientali » Istruzioni Albo Gestori Ambientali Telematico
Istruzioni Albo Gestori Ambientali Telematico

L'Albo Nazionale Gestori Ambientali ha messo a disposizione delle imprese un sistema per la trasmissione telematica delle domande di iscrizione, modifica o cancellazione alle Sezioni regionali di competenza.

Questo sistema, denominato Agest Telematico consente alle imprese di inviare le proprie domande in formato elettronico direttamente o tramite soggetti preventivamente delegati (ad esempio studi di consulenza, associazioni di categoria).

La possibilità di invio telematico delle domande dell'Albo Nazionale Gestori Ambientali consente alle imprese:

  • risparmio sui costi dei diritti di segreteria;
     
  • semplificazione delle procedure amministrative in quanto l'utente non deve recarsi presso gli sportelli della Sezione competente o spedire la documentazione via posta. Inoltre, con Agest telematico l'utente è assistito nella compilazione delle domande fin dall'inizio e può accedere alle informazioni sullo stato di avanzamento della pratica telematica;
     
  • le associazioni di categoria e gli studi che hanno aderito al servizio possono effettuare l'invio telematico delle domande e delle comunicazioni per conto dei propri associati/clienti;
     
  • sicurezza delle informazioni: tutte le transazioni e le informazioni che viaggiano dall'utente all'applicazione telematica sono rese sicure grazie ad un certificato SSL installato sul server che ne crittografa il flusso;
     
  • sicurezza dell'invio e dei pagamenti: l'applicazione telematica prevede che tutti i pagamenti che si riferiscono alla domanda vengano effettuati attraverso una procedura on-line utilizzando il sistema Telemaco Pay (carta di pagamento collegata ad un conto telemaco)
Cosa fare per accedere al servizio

ABILITAZIONE ALLA PROCEDURA TELEMATICA

La compilazione della pratica telematica è comunque subordinata alla richiesta di delega da parte della ditta o dello studio (Vedi requisiti).

Come ottenere il provvedimento telematico

Dal 2 aprile 2016 le imprese potranno scaricare dalla propria area riservata di Agest Telematico i provvedimenti deliberati dalla Sezione e resi disponibili per il download.

La disponibilità del provvedimento sarà vincolata al preventivo pagamento di quanto dovuto (ove previsto in base alla tipologia di istanza) per diritti di segreteria, diritti annuali, imposta di bollo e tassa di concessione governativa.

Dopo la riunione della Sezione, l'impresa riceve una prima comunicazione sulla propria casella di posta elettronica certificata (PEC) in cui viene informata della delibera del provvedimento da parte della Sezione ed invitata ad effettuare entro 30 gg. i pagamenti degli importi dovuti, accedendo alla propria area riservata di Agest telematico.

Dopo aver effettuato i pagamenti, l'impresa riceve una seconda PEC con cui viene notificata la disponibilità del provvedimento da scaricare

Dalla data del download del provvedimento decorre:

  • l’efficacia del provvedimento stesso
  • l’efficacia delle polizze fidejussorie (ove presenti)
  • il termine per presentare eventuale ricorso
  • la pubblicazione dei dati sul sito web dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Si fa presente che solo i provvedimenti di iscrizione, rinnovo, modifica e cancellazione su istanza dell’impresa sono oggetto di download dall’area riservata.

Non lo sono, invece, i provvedimenti che derivano da procedimenti interni / d’ufficio (cancellazioni d’ufficio, iscrizioni per trasferimento da altre Sezioni, variazioni anagrafiche) per i quali le imprese dovranno continuare a recarsi presso la Sezione per il ritiro.

Nel caso di mancato pagamento degli importi dovuti nel termine dei 30 gg., la Sezione dovrà deliberare il ritiro del provvedimento per carenza d’interesse da parte dell’impresa e l’impresa non potrà più ottenerlo, se non depositando una nuova istanza. 

 

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Le imprese, così come previsto dalla legge, sono obbligate ad avere una PEC valida, anche perché è condizione necessaria affinché la procedura vada a buon fine e affinché le imprese possano godere di questa semplificazione.

Si invita pertanto ogni impresa a verificare che la PEC pubblicata sul seguente sito sia valida e aggiornata: www.inipec.gov.it/cerca-pec/-/pecs/companies

In caso contrario, occorre comunicare l’indirizzo PEC aggiornato al Registro delle Imprese della Camera di Commercio competente. 

Come si effettuano i pagamenti

Requisiti

Per accedere al sistema Agest Telematico ci sono due modalità a seconda che l'utenza ricopra la figura del consulente o dell'impresa che opera in autonomia.

 

1 - Consulenti:

2 - Imprese che operano in autonomia:

  • Accedere alla propria area riservata al sito http://www.albonazionalegestoriambientali.it
    oppure registrarsi se nuova impresa o ente per l'Albo Gestori Ambientali.
    La singola impresa può operare direttamente sulla propria posizione. 

Costi

Modalità di pagamento 

I pagamenti dei diritti di segreteria ed imposta di bollo vanno effettuati con gli strumenti disponibili in Agest telematico: Telemaco Pay, Carta di credito, Iconto.

I pagamenti dei soli diritti annuali dal 15 febbraio 2017 vanno effettuati con gli strumenti disponibili in Agest telematico: Carta di credito, MAV bancario.

Sarà possibile pagare i diritti annuali di iscrizione tramite Telemaco Pay e IConto se nello stesso pagamento sono anche contenuti i versamenti per imposta di bollo e/o diritti di segreteria.

Nel caso di pagamento con Telemaco Pay, IConto e Carta di credito, il provvedimento verrà reso disponibile per il download in tempo reale, mentre con il pagamento tramite MAV bisognerà attendere i tempi bancari di accreditamento degli importi.

Per la tassa di concessione governativa di Euro 168,00, l’Agenzia delle Entrate non ha ancora previsto il pagamento virtuale, pertanto essa continuerà ad essere versata con il bollettino di conto corrente postale, se dovuta (c/c 8003 intestato all’Agenzia delle Entrate, Centro operativo di Pescara, codice tariffa 8617, causale Albo gestori ambientali E.R.).

La prova del pagamento è fornita dall’impresa allegando la scansione della ricevuta postale di versamento, nel corso della procedura di pagamento degli importi dovuti per ottenere il download.

L’impresa deve inoltre inserire gli estremi del versamento (data, codice ufficio, vcy).

Il diritto annuale va pagato con riferimento al rateo dovuto per l’iscrizione o l’innalzamento di classe. Il sistema calcola il rateo in automatico.

Per ottenere il provvedimento è inoltre necessario essere in regola con il pagamento del diritto annuale degli anni precedenti.

Nel caso di provvedimenti soggetti al pagamento della sola imposta di bollo, l’impresa riceve la pec con cui le viene notificata la disponibilità immediata del provvedimento

Moduli

Manuale pratiche telematiche Albo Gestori Ambientali
Scarica (871 kb) File con estensione pdf

Norme

Queste informazioni sono disponibili in formato aperto. Scarica archivio in Open Data
Regolamento per la gestione telematica delle domande e delle comunicazioni relative all'iscrizione all'Albo
Scarica (134 kb) File con estensione pdf
ultima modifica: 09/02/2017

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it