Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Maker Faire Rome - The European Edition

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Home Page » Canali » Archivio Primo piano » Maker Faire Rome - The European Edition
Archivio Primo piano
Maker Faire Rome - The European Edition
robottino Maker faire

Oltre 110mila le presenze nei tre giorni della rassegna. Migliaia le persone che hanno affollato e percorso gli stand e visitato le oltre 700 invenzioni presentate dai makers provenienti da più di 65 Paesi diversi. Alla kermesse, quest’anno alla Fiera di Roma, hanno partecipato non solo famiglie, bambini e studenti, ma anche tanti imprenditori e professionisti del settore.
Il grande seguito di pubblico è andato di pari passo con quello della stampa: per questa edizione si sono accreditati oltre 700 giornalisti e blogger di testate e radio/tv nazionali e internazionali.
“Il grande successo della Maker Faire Rome - afferma Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma - dimostra che Roma ha voglia di futuro e confuta l’idea che la nostra città vive con lo sguardo rivolto all’indietro, inseguendo solo i fasti di un passato glorioso. Sono tantissimi i giovani, le famiglie e i bambini che hanno partecipato alla nostra manifestazione, a conferma del fatto che Roma guarda avanti e ha voglia di crescere. D’altra parte, Maker Faire Rome - continua Tagliavanti - registra un costante aumento del numero degli imprenditori, nella veste sia di visitatori che di espositori. Questa convinta e massiccia partecipazione, che travalica i confini italiani e si apre a tanti Paesi del mondo, è un chiaro e prezioso segnale di fiducia da parte degli imprenditori, che scelgono questa manifestazione per riorientare il proprio business in chiave innovativa. La nuova collocazione
della rassegna, poi, si è rivelata una scelta funzionale e vincente: la Fiera di Roma, ancora una volta, si è dimostrata all’altezza di una grande manifestazione internazionale, confermandosi – conclude Tagliavanti - come una struttura indispensabile per la nostra economia e per la nostra città”.

E’ stato assegnato a Talking Hands il R.O.M.E. Prize (Rome Outstanding Maker of Europe), novità assoluta di quest’anno, il premio per il miglior progetto presentato tramite la Call for Makers della “Maker Faire 2016 – The European Edition 4.0”. Talking Hands è un dispositivo indossabile che traduce la LIS (lingua dei segni) in voce rilevando i movimenti delle mani. “Il nostro obiettivo – spiega un emozionato Francesco Pezzuoli, ideatore del progetto - è mandarlo in produzione il prima possibile e grazie a questo premio ora possiamo farlo. Ringrazio la giuria e tutta la Maker Faire Rome!”.
Talking Hands si è dunque aggiudicato l’assegno da 100mila euro (lordi) messi in palio dagli sponsor e consegnato dal Presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti.
Menzione speciale per il progetto Koruza, sistema di comunicazione ottico wireless.

Una giuria d’eccezione composta da Neil Gershenfeld, fondatore del “Centre for Bits & Atoms” dell’Istituto di Tecnologia del Massachusetts (Mit), Bruce Sterling, autore di fantascienza, e Simona Maschi, direttore dell'Istituto di Interaction Design di Copenaghen, ha decretato il vincitore di questa edizione romana da record della Maker Faire Rome: 6 padiglioni per quasi 55mila mq di superficie espositiva nel cuore della Fiera di Roma.
Due i parametri che hanno guidato la giuria nella valutazione dei progetti: l’impatto sociale dell’idea proposta e la sostenibilità economica della stessa.
Nel corso della cerimonia è stato anche proclamato il vincitore dello Start Up Contest: GlareSmile si è aggiudicato i 75mila euro messi in palio da Digi-Key Electronics per il miglior progetto dedicato allo sviluppo di prodotti elettronici. GlareSmile è il primo e unico spazzolino da denti realizzato in stampa 3D in grado di lavare tutti i denti in soli 10 secondi. II premio, promosso da Digi-Key in collaborazione con Selezione di Elettronica, è sponsorizzato da Axel Elettronica, Cistelaier, Linear Technology, Link Engineering e Superpartes.

All’evento ha partecipato Grant Imahara, uno dei più famosi mythbuster americani, ospite d’eccezione di questa quarta edizione della Maker Faire Rome.
 

Leggi il testo integrale del comunicato stampa finale.


 

Data pubblicazione: 16-09-2016
ultima modifica: 08/11/2016

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it