Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Bando a sostegno delle imprese colpite dagli eventi alluvionali del 31 gennaio 2014

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Home Page » Canali » Bandi Concorsi e Avvisi » Altri bandi e avvisi » Bando a sostegno delle imprese colpite dagli eventi alluvionali del 31 gennaio 2014
Altri bandi e avvisi
Bando a sostegno delle imprese colpite dagli eventi alluvionali del 31 gennaio 2014

Al fine di sostenere le imprese colpite dagli eventi alluvionali intervenuti a partire dal 31 gennaio 2014, che hanno cagionato al sistema produttivo di Roma e provincia danni di rilevante entità e che si sono inseriti in un panorama di già grande difficoltà per le micro, piccole e medie imprese del territorio, la Camera di Commercio di Roma ha istituito un Fondo Straordinario di Euro 1.000.000,00.

Chi può beneficiare del contributo

Possono accedere al contributo le micro, piccole e medie imprese colpite dagli eventi alluvionali, che abbiano sede legale e/o operativa ovvero unità locale attiva nel territorio di Roma e provincia ubicate nell'elenco delle vie maggiormente coinvolte dai fenomeni alluvionali, così come comunicate da Roma Capitale ovvero dalle Amministrazioni dei Comuni della Provincia.
In che consiste il contributo

Il contributo è destinato a ripristinare la situazione aziendale antecedente agli eventi e può essere richiesto per danni subiti a:

a) impianti, strutture e simili;

b) apparecchiature, macchinari, attrezzature, autocarri;

c) mobili e arredi, purchè strumentali all'attività esercitata.

Il contributo è pari al 50% delle spese sostenute dalle imprese al netto dell'IVA, fino ad un massimo di Euro 5.000,00. Le spese destinate al ripristino delle componenti edilizie danneggiate sono ammesse fino all'importo massimo di Euro 1.000,00.

Come presentare la domanda

Le domande di ammissione al contributo devono essere firmate digitalmente e inoltrate telematicamente alla Camera attraverso la piattaforma gratuita webtelemaco:

a) direttamente dall'impresa;

b) gratuitamente, su delega del Legale Rappresentante dell'impresa, tramite i Centri Assistenza Tecnica (CAT) o i Centri Servizi per l'Artigianato (CSA);

c) gratuitamente, su delega del Legale Rappresentante dell'impresa, tramite i Consorzi di garanzia fidi;

d) su delega del Legale Rappresentante dell'impresa, tramite un professionista iscritto nel relativo Albo, Ordine o Elenco.

La domanda telematica dovrà essere corredata dai seguenti documenti:

  • Modulo A compilato in ogni sua parte (scaricabile nella sezione Allegati di questa pagina);
  • copia dei preventivi richiesti o delle fatture relative alle spese sostenute per ripianare i danni subiti;
  • documento di identità in corso di validità del Legale Rappresentante dell'impresa.

Le domande devono essere inviate dalle ore 00:00 del 7 aprile alle ore 23:59 del 6 maggio 2014.

Come viene liquidato il contributo

Le imprese ammesse ricevono un'apposita comunicazione con l'indicazione del contributo concesso e dell'arco temporale entro il quale presentare le copie delle fatture relative alle spese sostenute (se non già allegate alla domanda).

L'invio della documentazione avviene con le stesse modalità telematiche già utilizzate per presentare la domanda.

Linee guida per l'invio telematico

Prima di presentare le domande di contributo on line è necessario dotarsi con sufficiente anticipo delle abilitazioni per accedere alla piattaforma informatica.

In particolare, è ncessario:

  • essere dotati di un dispositivo di firma digitale e relativo software
     
  • avere attivato una casella di Posta Elettronica Certificata - PEC
     
  • collegarsi al sito www.registroimprese.it e aderire al servizio Telemaco di Infocamere S.c.p.a.
     
  • ricevere una e-mail di abilitazione al servizio con user e password
     
  • collegarsi al sito https://webtelemaco.infocamere.it e registrarsi ai servizi Webtelemaco: ottenuta user e password, cliccare su "Servizi e-gov", sezione "Completamento o modifica registrazione" (in fondo alla pagina), cliccare su "Procedi" ed ottenere quindi l'accesso ai servizi (Sportelli telematici)

Guida all'inserimento di una pratica telematica (in modalità e-learning)
(Disponibile anche sulla piattaforma Webtelemaco)

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Contributi e credito alle imprese - contributiecredito@rm.camcom.it

Allegato: Bando alluvione 2014
Allegato: Modulo A - Dichiarazione alluvione 2014
Allegato: Elenco delle vie maggiormente coinvolte dai fenomeni alluvionali
Allegato: Elenco Organismi di garanzia fidi
Allegato: Elenco Centri Assistenza Tecnica (CSA) e Centri Servizi per l'Artigianata (CSA)
ultima modifica: 02/04/2014

Contenuti di questa pagina

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it