Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Benvenuta impresa
Banner cassetto Impresaitalia.it
Il diritto annuale camerale
Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Condominio (nuovo)

1) Generalmente il diritto di ciascun condomino sulle parti comuni è proporzionale:
  • Alla superficie dell'unità immobiliare che gli appartiene
  • Alla rendita catastale dell'unità immobiliare che gli appartiene
  • Al valore dell'unità immobiliare che gli appartiene
2) Se il condominio è costituito da più corpi di fabbricati autonomi, il costo di rifacimento del tetto di uno dei corpi come viene ripartito?
  • Dividendo il costo per le rispettive aree di superficie delle singole coperture
  • In base ai millesimi di proprietà delle unità immobiliari delle quali il tetto funge da copertura
  • In base ai millesimi di proprietà di tutti i condomini del complesso
3) Come viene ripartita la spesa per il riscaldamento?
  • Secondo le superfici delle unità immobiliari
  • In base al livello del piano ed al numero degli elementi radianti
  • Attraverso i millesimi d'uso specifici
4) Nel condominio l'amministratore:
  • non è rieleggibile
  • emette provvedimenti insindacabili da parte dell'assemblea
  • rappresenta il condominio in giudizio
5) Non costituiscono proprietà comune indivisa tra i condomini di un edificio:
  • i tetti
  • l'androne
  • i vani cantina
6) Costituisce parametro utile per il calcolo millesimale di un condominio:
  • il canone di locazione
  • il prospetto
  • la vicinanza alle fermata della metropolitana
7) Quale caratteristica assume rilevanza nella determinazione dei millesimi condominiali?
  • La rendita catastale
  • La superficie reale
  • La vicinanza ai centri commerciali
8) Nel condominio il diritto di sopraelevazione spetta:
  • a tutti i condomini congiuntamente
  • ai condomini che ne fanno richiesta
  • ai proprietari dell'ultimo piano
9) Cosa intendiamo per regolamento condominiale?
  • Norme che regolano la convivenza tra i condomini e l'uso degli spazi condominiali
  • Norme che stabiliscono l'uso delle proprietà esclusive
  • Norme che regolano i rapporti tra i condomini e l'amministratore
10) La proprietà di un singolo condòmino è detta:
  • proprietà esclusiva
  • proprietà individuale
  • proprietà singola
11) Come viene redatta la tabella millesimale per la ripartizione delle spese di scale ed ascensore?
  • In misura proporzionale ai millesimi
  • Per metà in base ai millesimi di proprietà generale, per metà in proporzione all'altezza del piano
  • Secondo il piano di appartenenza dell'immobile
12) Per la valutazione dei millesimi di proprietà l'aspetto economico più adatto è:
  • Il valore di costruzione
  • Il valore complementare
  • Il valore di mercato
13) Quale tra le seguenti caratteristiche di un appartamento è considerata nel calcolo millesimale?
  • Le rifiniture
  • L'orientamento
  • La vicinanza alla metropolitana
14) A garanzia degli atti compiuti nell'espletamento del mandato l'amministratore deve avere una polizza di assicurazione?
  • si
  • no
  • ove richiesta dall’assemblea
15) La superficie virtuale di un appartamento in condominio è:
  • la superficie reale corretta con opportuni coefficienti
  • la superficie media per quella tipologia di appartamento
  • la superficie reale con l'aggiunta delle pertinenze
16) La nomina di un amministratore condominiale è obbligatoria quando i condomini sono:
  • più di dieci
  • più di quattro
  • più di otto
17) Nel condominio i millesimi di proprietà generale servono per:
  • conoscere il numero dei condòmini
  • la ripartizione delle spese di ascensore
  • la ripartizione delle spese indipendenti dall’uso
18) Nel condominio la nomina di un amministratore avviene:
  • per votazione di un'assemblea straordinaria
  • per votazione di un'assemblea ordinaria
  • all'unanimità
19) Il mandato dell'amministratore di condominio dura?
  • Due anni
  • Un anno
  • Vita natural durante
20) Il regolamento di condominio di tipo contrattuale può essere modificato?
  • Sì, sempre
  • Sì, ma solo con il consenso unanime di tutti i condomini
  • No, mai
21) Per il calcolo dei millesimi si prendono in considerazione:
  • il numero delle unità immobiliari
  • le superfici virtuali delle unità immobiliari
  • le superfici reali delle unità immobiliari
22) Per la modifica dei millesimi di condominio occorre (art. 1136 c.c.):
  • una maggioranza qualificata
  • l'unanimità
  • una maggioranza per le innovazioni
23) E' possibile sopraelevare un fabbricato condominiale?
  • Sì, quando i proprietari dell'ultimo piano sono d'accordo
  • Sì, se le condizioni statiche dell'edificio e gli aspetti amministrativi lo consentono
  • Sì, se vi è il consenso di tutti i proprietari
24) A chi spetta l'indennizzo in caso di sopraelevazione di un condominio?
  • A tutti i condomini
  • A tutti i condomini con l’esclusione dei proprietari dell'ultimo piano
  • Solo ai proprietari dell'ultimo piano
25) Il proprietario del piano terra di un condominio partecipa alle spese di sostituzione dell'ascensore?
  • No
  • Partecipa in proporzione ai suoi millesimi di proprietà
  • Partecipa con una quota uguale a quella di tutti gli altri
26) Con due soli condomini si forma un condominio?
  • No, mai
  • Si, ma solo quando si tratta di appartamenti residenziali
  • Si, sempre
27) Secondo il codice civile, il regolamento di condominio deve essere istituito quando in un edificio il numero dei condomini è superiore a:
  • quattro
  • dieci
  • due
28) Le spese di riparazione di un lastrico solare ad uso esclusivo di un condomino sono a carico di quest'ultimo:
  • per un quarto
  • per un terzo
  • in proporzione al valore dell'unità immobiliare
29) Quale tra i seguenti elementi costituisce proprietà comune indivisa tra i condomini di un immobile?
  • I box auto
  • I vani cantina
  • Il vano scale
30) Quale dei seguenti parametri viene utilizzato per il calcolo dei millesimi condominiali?
  • L'altezza del piano
  • Il canone di affitto
  • La vicinanza alla fermata della metropolitana
31) Per quale grandezza vanno moltiplicati i coefficienti di merito nella determinazione dei millesimi condominiali?
  • La superficie virtuale
  • Il reddito catastale
  • La superficie reale
32) I massimali della polizza di assicurazione dell'amministratore possono essere:
  • superiori all'importo dell'ultimo bilancio consuntivo
  • Inferiori all'importo dell'ultimo bilancio consuntivo, purché congrui
  • superiore all'importo dell'ultimo bilancio preventivo
33) La tabella millesimale viene compilata in base:
  • al numero dei residenti del condominio
  • al reddito catastale delle unità immobiliari
  • alla superficie o al volume di ciascuna unità immobiliare
34) Nel caso di lavori straordinari deliberati dall'assemblea l'amministratore:
  • deve adeguare i massimali della polizza di assicurazione
  • deve avere una polizza assicurativa a prescindere dai massimali
  • può anche non avere polizza assicurativa
35) Che quorum occorre per l'approvazione delle tabelle millesimali?
  • Due terzi dei condomini
  • Metà più uno
  • Unanimità
36) Per il calcolo dei millesimi di proprietà sono utilizzati i coefficienti di … ?
  • Destinazione, rifiniture, prospetto
  • Altezza di piano, prospetto, esposizione
  • Altezza di piano, esposizione, superficie
37) Le tabelle millesimali possono essere:
  • Di proprietà e di uso
  • Di uso condominiale e di uso personale
  • Di proprietà condominiale e di proprietà esclusiva
38) Le quote millesimali servono per:
  • Le modifiche del regolamento condominiale contrattuale
  • Il calcolo delle maggioranze
  • Il calcolo delle maggioranze e le modifiche del regolamento condominiale contrattuale
39) Nel calcolo delle superfici virtuali i coefficienti sono:
  • Sommati fra loro e moltiplicati per la superficie reale
  • Sommati o sottratti alla superficie calpestabile
  • Moltiplicati per la superficie calpestabile
40) L'amministratore, per la riscossione forzosa delle somme dovute, è tenuto ad agire entro:
  • 6 mesi dal momento in cui il credito è diventato esigibile
  • 4 mesi dal momento in cui il credito è diventato esigibile
  • 8 mesi dal momento in cui il credito è diventato esigibile
41) L’articolo 1124 del C.C. fissa i criteri di ripartizione delle spese relative a:
  • Scale
  • Scale e ascensore
  • Ascensore
42) Secondo l’articolo 1134 del C.C. l’amministratore deve:
  • Predisporre la tabella millesimale di proprietà
  • Stabilire i lavori di manutenzione delle parti comuni
  • Disciplinare l’uso delle cose comuni
43) L’articolo 1136 del C.C. regola:
  • Le tabelle millesimali
  • L’uso delle parti comuni di ciascun condomino
  • Le maggioranze condominiali

Di seguito è disponibile il nuovo elenco completo dei quiz validi dal 24 febbraio 2014 che sono oggetto delle prove scritte per l’esame di ammissione per Agenti affari in mediazione.

I quiz, suddivisi per materie, rispondono a caratteristiche sintetico-pratiche e hanno lo scopo di facilitare l’apprendimento dei principali concetti relativi alle materie oggetto di esame.

Al fine di assicurare la massima trasparenza le prove d'esame verranno effettuate estrapolando 20 quesiti (dieci per ciascuna prova) dall'elenco dei quiz pubblicati.

LEGISLAZIONE SULLA MEDIAZIONE
Versione aggiornata del 22/01/2014


Legislazione sulla Mediazione I  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione II  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione III  (29 domande)

 

DIRITTO


Condominio (43 domande)


Capacità Giuridica e Capacità di Agire
(36 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali I  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali II  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali III  (47 domande)


Finanziamenti  (45 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici I  (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici II (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici III   (56 domande)


Obbligazioni ed ipoteca I  (50 domande)


Obbligazioni ed ipoteca II   (22 domande)


Società e fallimento I  (50 domande)


Società e fallimento II  (50 domande)


Società e fallimento III  (50 domande)


Società e fallimento IV  (17 domande)


Titoli di Credito (55 domande)


Tributi in genere ed Imposte I  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte II  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte III (31 domande)

 

ESTIMO



Catasto I  (50 domande)


Catasto II  (50 domande)


Catasto III  (57 domande)


Estimo Legale I (50 domande)


Estimo Legale II  (50 domande)


Estimo Legale III  (22 domande)


Estimo Agrario I  (50 domande)


Estimo Agrario II  (44 domande)


Estimo Generale I  (50 domande)


Estimo Generale II  (19 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili I  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili II  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili III  (25 domande)

ultima modifica: 27/01/2014

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it