Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Benvenuta impresa
Banner cassetto Impresaitalia.it
Il diritto annuale camerale
Quiz esame mediatori valido dal 24 febbraio 2014

Finanziamenti (nuovo)

1) Le società di factoring sono considerate giuridicamente intermediari finanziari:
  • si
  • no
  • in alcuni casi
2) Le società finanziarie originano:
  • debiti di funzionamento
  • debiti di finanziamento
  • debiti di regolamento
3) Che cosa s'intende per struttura finanziaria?
  • La composizione degli investimenti e quella delle fonti di finanziamento
  • I finanziamenti mediante debiti a medio e lungo termine
  • La composizione delle diverse forme di finanziamento
4) L'utilizzatore del leasing finanziario può recedere prima della scadenza?
  • No
  • Dopo due anni
  • Dopo sei mesi
5) A quanto ammonta l'IVA su una rata di leasing?
  • 10%

  • 12%

  • 22%

6) Non sono intermediari finanziari:
  • le imprese di assicurazione
  • le società fiduciarie
  • le società di persone
7) Il credito che si attua con l'intervento di intermediari si definisce:
  • credito diretto
  • credito indiretto
  • credito alla produzione
8) Quali tra queste caratteristiche appartengono ai finanziamenti concessi in forma di mutuo?
  • Durata breve
  • Garanzia fidejussoria
  • Garanzia ipotecaria
9) Il periodo di "preammortamento" è l'arco di tempo che intercorre:
  • tra la prima rata di ammortamento del mutuo e la rata finale
  • tra la prima rata insoluta e l'avvio dell'azione legale
  • tra il giorno di erogazione del mutuo e l'ultimo giorno del trimestre o semestre solare in corso, a seconda che la rata sia trimestrale o semestrale
10) Gli interessi si intendono usurari quando:
  • superano il tasso-limite al momento in cui sono convenuti in contratto
  • superano il tasso-limite al momento in cui vengono pagati
  • sono inferiori al tasso-limite al momento in cui sono convenuti in contratto
11) I mutui a gestione autonoma si riferiscono in particolare:
  • ai lavoratori dipendenti
  • ai commercianti ed ai professionisti
  • ai pensionati
12) Il forfaiting è:
  • una particolare forma di smobilizzo di crediti dilazionati vantati da imprese che esportano nei confronti di importatori esteri
  • una particolare modalità di estinzione di obbligazioni pecuniarie a forfait
  • l’assunzione di obbligazioni pecuniarie con determinazione forfetaria dell’importo dovuto
13) Come viene stabilito il tasso limite che costituisce la soglia usuraria?
  • Dal tasso effettivo globale medio aumentato della metà
  • Dal tasso effettivo globale medio aumentato di un terzo
  • Dal tasso effettivo globale medio aumentato di uno "spread" fisso
14) Il TAEG (tasso annuo effettivo globale) esprime:
  • il costo degli interessi
  • il costo percentuale annuo destinato a gravare effettivamente sul cliente
  • il tasso effettivo inferiore a quello nominale
15) Con quale valore viene iscritta l'ipoteca?
  • Per un valore molto più elevato rispetto al mutuo concesso
  • Per lo stesso valore del mutuo erogato
  • Per un valore inferiore al mutuo concesso
16) Qualora il mutuo sia stato contratto ad interessi usurari:
  • il tasso di interesse si riduce a quello legale
  • il tasso di interesse si riduce al 5%
  • non sono dovuti interessi
17) La banca nel contratto di mutuo ricorre all'azione legale per mancato pagamento:
  • solo dopo che è rimasta insoluta la terza rata
  • solo dopo che è rimasta insoluta la seconda rata
  • solo dopo due anni dalla sospensione del pagamento
18) L'EURIBOR riguarda:
  • gli scambi interbancari di denaro a breve termine
  • gli scambi interbancari di denaro a media/lunga scadenza
  • gli scambi interbancari stabiliti dalla Federazione bancaria europea
19) Il fido bancario è:
  • il finanziamento concesso in un dato momento ad un determinato cliente
  • l'importo massimo di credito che una banca può concedere ad un cliente
  • il finanziamento concesso ad un determinato cliente con scadenza medio lunga
20) I rapporti che si affiancano al contratto di mutuo:
  • sono di conto corrente di corrispondenza e di assicurazione
  • sono di deposito bancario libero o vincolato
  • sono di sconto di cambiali
21) L'articolo 1453 del Codice Civile prevede:
  • l'estinzione anticipata del mutuo
  • l'accollo del mutuo
  • la risoluzione del contratto per inadempimento
22) Quali dei seguenti caratteri non è compreso nel mutuo ipotecario?
  • Garanzia ipotecaria di primo grado
  • Finanziamento a breve termine
  • Rimborso con piano di ammortamento
23) Che cosa rappresenta il tasso di interesse?
  • La percentuale che si paga sulle cifre date in prestito
  • La percentuale che si paga sulle cifre prese in prestito
  • La percentuale che si guadagna sulle cifre prese in prestito
24) Il codice deontologico relativo ai mutui per la casa di abitazione:
  • e' un accordo volontario tra associazioni di banche e di consumatori
  • e' una raccolta di leggi in materia di finanziamenti
  • e' una copertura assicurativa
25) L'ipoteca che la banca iscrive nei registri immobiliari:
  • e' una garanzia reale
  • e' di importo pari al mutuo concesso
  • e' una garanzia personale
26) Le rate di rimborso del mutuo sono costituite:
  • da una quota capitale e da una quota interessi
  • da una quota capitale
  • da una quota interessi
27) Non è un diritto reale di godimento:
  • l'ipoteca
  • l'usufrutto
  • la superficie
28) L'ipoteca che nasce sulla base di una richiesta di mutuo è:
  • volontaria
  • spontanea
  • unilaterale
29) Che cosa indica il tasso di ingresso?
  • Il tasso di interesse applicato per il primo periodo della fase di rimborso
  • Il tasso di interesse indicizzato che entra in vigore dopo il periodo di validità del tasso fisso
  • Il tasso di interesse effettivo globale applicato alle operazioni di finanziamento
30) Sono debiti di finanziamento:
  • le dilazioni di pagamento concesse dai fornitori
  • i prestiti che l'azienda riceve da finanziamenti esterni
  • i finanziamenti di terzi
31) Sono fonti di finanziamento:
  • capitale proprio e capitale di terzi
  • capitale di terzi e capitale di debito
  • capitale di terzi e capitale di rischio
32) E' ammessa l'estinzione parziale di mutuo?
  • Si
  • No
  • Solo con l'accordo della banca
33) Il garante può essere terzo datore di ipoteca?
  • Si
  • No
  • Solo a certe condizioni
34) Il mutuo bancario deve necessariamente essere accompagnato da un'ipoteca?
  • No
  • Si
  • E' facoltativo
35) Per erogare un mutuo occorre necessariamente un atto notarile?
  • No
  • Si
  • E' facoltativo
36) E' possibile l'erogazione di un mutuo bancario in terza ipoteca?
  • Si
  • No
  • Solo se si estingue un grado ipotecario
37) In quali casi avviene la risoluzione del contratto di mutuo?
  • Per l'omesso pagamento di tre rate
  • Per la distruzione dell'immobile
  • Per il decesso dell'intestatario del mutuo
38) Chi è il mutuante?
  • Colui che concede il mutuo
  • Colui che riceve il mutuo
  • Il venditore
39) Chi è la parte mutuataria?
  • La parte che riceve il mutuo
  • La parte che eroga il mutuo
  • Il venditore
40) In un'azienda capitalizzata:
  • il capitale proprio è maggiore del capitale di terzi
  • il capitale proprio è minore del capitale di terzi
  • il capitale proprio è uguale a quello di terzi
41) Il terzo datore di ipoteca può essere:
  • un fideiussore
  • un soggetto garante
  • lo stesso proprietario dell'immobile
42) Il rimborso del mutuo può avvenire mediante rate mensili, trimestrali, semestrali o annuali pagate:
  • in forma anticipata o posticipata
  • in forma anticipata
  • in forma posticipata
43) Nell’apertura di credito, quando tutte le rate del piano di rimborso sono state pagate:
  • il credito viene estinto e si procede alla chiusura del conto
  • si procede alla chiusura del conto, ma il credito non viene estinto
  • l'ipoteca si cancella senza necessità di assenso da parte dell'istituto di credito
44) La normativa in materia di mutuo artigiano prevede espressamente che i finanziamenti possano essere erogati:
  • alle imprese iscritte all’Albo delle Imprese Artigiane
  • alle società cooperative operanti nel settore dell’artigianato
  • ad ogni imprenditore che intenda operare nel settore dell'artigianato
45) I crediti personali, qualunque sia la durata del prestito, sono regolati:
  • ad un tasso fisso
  • ad un tasso variabile
  • ad un tasso misto

Di seguito è disponibile il nuovo elenco completo dei quiz validi dal 24 febbraio 2014 che sono oggetto delle prove scritte per l’esame di ammissione per Agenti affari in mediazione.

I quiz, suddivisi per materie, rispondono a caratteristiche sintetico-pratiche e hanno lo scopo di facilitare l’apprendimento dei principali concetti relativi alle materie oggetto di esame.

Al fine di assicurare la massima trasparenza le prove d'esame verranno effettuate estrapolando 20 quesiti (dieci per ciascuna prova) dall'elenco dei quiz pubblicati.

LEGISLAZIONE SULLA MEDIAZIONE
Versione aggiornata del 22/01/2014


Legislazione sulla Mediazione I  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione II  (50 domande)


Legislazione sulla Mediazione III  (29 domande)

 

DIRITTO


Condominio (43 domande)


Capacità Giuridica e Capacità di Agire
(36 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali I  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali II  (50 domande)


Diritto Civile e Diritti Reali III  (47 domande)


Finanziamenti  (45 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici I  (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici II (50 domande)


Negozio giuridico,contratti e contratti atipici III   (56 domande)


Obbligazioni ed ipoteca I  (50 domande)


Obbligazioni ed ipoteca II   (22 domande)


Società e fallimento I  (50 domande)


Società e fallimento II  (50 domande)


Società e fallimento III  (50 domande)


Società e fallimento IV  (17 domande)


Titoli di Credito (55 domande)


Tributi in genere ed Imposte I  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte II  (50 domande)


Tributi in genere ed Imposte III (31 domande)

 

ESTIMO



Catasto I  (50 domande)


Catasto II  (50 domande)


Catasto III  (57 domande)


Estimo Legale I (50 domande)


Estimo Legale II  (50 domande)


Estimo Legale III  (22 domande)


Estimo Agrario I  (50 domande)


Estimo Agrario II  (44 domande)


Estimo Generale I  (50 domande)


Estimo Generale II  (19 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili I  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili II  (50 domande)


Stima fabbricati e stima aree edificabili III  (25 domande)

ultima modifica: 27/01/2014

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it