Sezione salto di blocchi

Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa

Attestazione Covid 19 Commercio estero

Con l’attestazione rilasciata dalle Camere di Commercio, le imprese potranno far valere lo stato emergenziale presente in Italia per eventuali inadempimenti contrattuali con controparti estere.
A COSA SERVE

L’attestazione camerale sullo stato di emergenza e sulle restrizioni imposte dalla legge serve alle imprese che hanno necessità di rappresentare alle controparti estere impedimenti nell’esecuzione di obblighi contrattuali imprevedibili ed indipendenti dalla volontà e capacità aziendale.

Le clausole, presenti in molti contratti di fornitura con l’estero, comportano, infatti, la necessità di produrre un’attestazione camerale per poter far valere gli impedimenti nell’esecuzione di obblighi contrattuali ed evitare la risoluzione dei contratti, il pagamento di penali ovvero il mancato rientro dai costi di commessa già sostenuti.

L’attestazione viene rilasciata dalla Camera di Commercio in lingua inglese, redatta in base ad un format predisposto e validato dall’Unione Nazionale delle Camere di Commercio ( vedi format lingua inglese ) , su richiesta dell’impresa e può essere utilizzata solo nell’ambito di contratti di fornitura in essere con l’estero ed il suo testo non può essere modificato.

COME SI RICHIEDE

Procedura TELEMATICA – CERT’O.

Le imprese potranno effettuare la richiesta tramite la procedura telematica per la richiesta dei Certificati di Origine – Cert’O. E' necessario inserire la pratica, selezionando come tipo di Pratica "Richiesta Visti e Autorizzazioni – Altro”, inserire nelle note della pratica: "Attestazione Pandemia COVID-19" ed allegare la richiesta al Modello Base:

  • Richiesta convertita in formato PDF, firmata digitalmente dal titolare/legale rappresentante. Vista la particolarità della richiesta e delle dichiarazioni da rendere, NON E’ AMMESSA la firma da parte di procuratori o spedizionieri.
  • Il pagamento dei diritti di segreteria di 3,00 € viene effettuato on-line mediante la piattaforma Cert'O, con flag su "Richiesta visti".

Tempi di rilascio: entro 4 giorni lavorativi dalla richiesta. L’impresa viene avvisata dalla piattaforma con messaggio di chiusura pratica con esito positivo. l’attestazione viene inviata all’impresa esclusivamente tramite PEC.

CostiI diritti di segreteria sono pari a Euro 3,00.

Modello di richiesta attestazione (formato docx, 20 kb)

Chi contattare per questo servizio?

Certificati per l'estero
Ufficio competente: Area IV Registro Imprese e Analisi Statistiche - Struttura "Certificazioni e servizi digitali"
Indirizzo: Viale Oceano Indiano, 19 - 00144 Roma
Telefono: 06 5208 20 31 - 06 5208 20 28 - 06 5208 24 53
Note:

Il ritiro della documentazione (Certificati di origine – Attestati di libera vendita – Carnet ATA – Visti – Legalizzazioni e Dichiarazioni) è previsto esclusivamente su appuntamento che può essere prenotato online attraverso il sistema dedicato https://appuntamenti.rm.camcom.it

ultima modifica: lunedì 01 marzo 2021

Condividi