La Camera

La Camera di Commercio di Roma nel cuore dell'economia della capitale


Promuovere lo sviluppo del territorio e delle sue imprese e migliorare la qualità della vita dei cittadini: è questo l’obiettivo che guida l’operato della Camera di Commercio di Roma.

Un’istituzione che, scegliendo la “cultura del fare”, ha deciso di investire le sue risorse e il suo know-how per creare un contesto territoriale competitivo e all’avanguardia, dotato di infrastrutture moderne materiali e immateriali e di servizi di prim’ordine.

Grazie al “comune sentire” della rappresentanza associativa che siede nei suoi organi di governo, in questi anni la Camera di Roma ha promosso la realizzazione di infrastrutture decisive per la modernizzazione della città.

Quest’azione è andata di pari passo con un forte impegno volto a promuovere la crescita del tessuto produttivo capitolino, attraverso la valorizzazione delle filiere produttive e delle vocazioni più autentiche della città, come l’innovazione, la cultura e il turismo.
In tutti questi casi, la Camera di Commercio ha agito in sinergia con le altre istituzioni e con i privati, seguendo un modello di sviluppo fondato sulla collaborazione, l’impegno, l’attenzione all’interesse comune. Un modello che vede nello sviluppo economico la chiave per assicurare a tutti i cittadini maggiori opportunità e maggiore benessere, e che punta, quindi, a coniugare competitività e solidarietà, crescita economica e miglioramento della qualità della vita.

Modernizzazione, attenzione all’uomo, efficienza ed efficacia: sono queste le linee guida che ispirano il lavoro quotidiano della Camera di Commercio di Roma.

 

ultima modifica: mercoledì 03 giugno 2020

Condividi