Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa

Bollatura e vidimazione libri

Da  lunedì 8 marzo è attivo il servizio “Vi.Vi.FIR - Vidimazione Virtuale Formulari Identificazione Rifiuto”, che consente alle imprese di produrre e vidimare, autonomamente, il formulario di identificazione del rifiuto, avvalendosi di un servizio reso disponibile on line dalle Camere di Commercio, previa registrazione, mediante identità digitale (CNS, SPID, CIE), al portale https://vivifir.ecocamere.it

Il servizio è rivolto a tutte le tipologie di impresa, quindi sia a imprese individuali sia a società di persone o capitali. E’ attivo, senza nessun costo, 365 giorni l’anno, 24h/24h.

Da lunedì 1 marzo 2021, le Pubbliche Amministrazioni sono tenute ad aderire al sistema di pagamento pagoPA.

PagoPA è un'iniziativa che consente, a cittadini ed imprese, di pagare con modalità elettronica i servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione, garantendo sicurezza, affidabilità e trasparenza nella scelta delle modalità di pagamento.

Il nuovo sistema di pagamento online sostituisce i versamenti su conto corrente bancario e postale.

Per effettuare il pagamento del servizio richiesto è necessario:

oppure

  • effettuare il pagamento attraverso l’ “Avviso di pagamento” ricevuto dagli Uffici della Camera di Commercio di Roma.

Restano ancora valide, per i servizi che lo prevedono, le seguenti modalità di pagamento:

  • bancomat, carta prepagata o carta di credito (esclusa American Express) eseguiti agli sportelli della Camera;
  • modelli F23 e F24;
  • pagamenti effettuati attraverso le piattaforme digitali per servizi specifici (Telemaco, Cert’O, Diritto Annuale, Libri Digitali, Albo Gestori Ambientali).  

Stiamo provvedendo ad aggiornare le istruzioni, sulle modalità di pagamento online, che saranno disponibili a breve sulle pagine dei singoli servizi interessati.

Per maggiori informazioni su pagoPA https://www.pagopa.gov.it/

Si informa che è attivo il servizio “Libri Digitali”, che consente alle imprese di gestire e conservare digitalmente, in modo semplice ed efficace e con rilevante risparmio di costi, i libri d’impresa (sociali e contabili) e che sostituisce completamente la tradizionale modalità cartacea di tenuta, vidimazione, archiviazione e conservazione a norma dei libri, con pieno valore legale.
Il servizio, oltre alla conservazione a norma, garantisce l’immodificabilità nel tempo delle scritture, il rispetto della privacy e l’accesso al solo rappresentante dell’impresa e ai suoi delegati.
Il servizio è rivolto a tutte le tipologie di impresa, quindi sia a imprese individuali sia a società di persone o capitali, con sede legale a Roma e provincia.

Le modalità di erogazione dei servizi sono state aggiornate in conseguenza delle misure adottate per contrastare la diffusione del Coronavirus, con l'intento di garantire a tutti l'adeguata protezione e regolare l’afflusso dell’utenza presso gli Uffici aperti al pubblico.

Pertanto, l'accesso ai servizi continua ad essere fruibile in modalità on-line o su appuntamento secondo le indicazioni riportate nel riepilogo generale delle modalità di erogazione temporanee dei servizi.

La bollatura dei libri sociali e di altri libri previsti da leggi speciali viene effettuata dal Registro Imprese e dai notai a meno che la legge stessa non indichi espressamente un altro ente competente.

L'Ufficio del Registro Imprese di Roma è competente ad effettuare la bollatura dei libri di imprese aventi sede legale o secondaria nell'ambito della provincia di Roma.

Il servizio di bollatura libri è disponibile anche in modalità digitale.

Libri e Registri soggetti a bollatura

A norma dell'art. 2421 c.c. le società di capitali sono obbligate alla bollatura e alla numerazione dei seguenti libri:

  1. Il libro dei soci 
  2. Il libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee
  3. Il libro delle adunanze e delle deliberazioni del consiglio di amministrazione o del consiglio di gestione
  4. Il libro delle adunanze e delle deliberazioni del comitato esecutivo
  5. Il libro delle adunanze e delle deliberazioni del collegio sindacale o del consiglio di sorveglianza o del comitato per il controllo della gestione
  6. Il libro delle obbligazioni
  7. Il libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee degli obbligazionisti
  8. Il libro degli strumenti finanziari emessi ai sensi dell'art. 2447 sexies c.c.

Tale obbligo quindi sussiste per le società a responsabilità limitata, società per azioni, società estere con sede secondaria sita in provincia di Roma, società in accomandita per azioni, società cooperative e società consortili.

La bollatura dei libri deve essere richiesta attraverso la compilazione del modello L2. I libri presentati vengono vidimati contestualmente alla presentazione, compatibilmente con il flusso di richieste pervenute nella giornata. Nel modello devono essere indicati gli estremi del documento dell'incaricato alla presentazione del libro.

Non vengono accettati libri con numerazione cancellata o modificata, le pagine non numerate all'inizio o alla fine del libro devono essere annullate con una barra trasversale. Anche i libri predisposti nel formato A3 a modulo continuo non saranno accettati.

Non esiste alcun obbligo di bollatura per:

  • Imprese individuali
  • Società di persone
  • Consorzi con attività esterna

L'art. 8 della legge n. 383 del 18/10/2001, ha soppresso l'obbligo della bollatura, fermo restando l'obbligo della numerazione progressiva :

  • Libro giornale
  • Libro inventari
  • Libri previsti dalla normativa fiscale

Pertanto per tali libri la bollatura è facoltativa.

Inoltre, l'Ufficio del Registro Imprese di Roma effettua la bollatura di REGISTRI PARTICOLARI previsti da leggi speciali. In questo caso al momento della richiesta della bollatura deve essere specificatamente indicata nel modello L2 e nell'ultima pagina del libro gli estremi della legge che prevede la tenuta del libro.

Modalità di ritiro

A causa del forte picco di attività, i libri/registri, di qualsiasi tipologia, fino a 3.000 pagine potranno essere ritirati dopo 15 giorni lavorativi. Per quelli oltre le 3.000 pagine la consegna è prevista dopo 30 giorni.

I libri/registri vengono consegnati soltanto a persona munita della ricevuta di presentazione e di un valido documento di identificazione.

Registro di carico e scarico rifiuti

Con Circolare n. 1861 del 13/2/2008 il Ministero dell'Ambiente ha precisato che i Registri già vidimati dall'Ufficio delle Entrate possono essere utilizzati fino ad esaurimento. 

I registri non vidimati già in uso presso le imprese non potranno più essere utilizzati dall’entrata in vigore del D.lgs N. 4 (13/02/2008), pertanto le imprese dovranno adottarne uno nuovo.

Dal  13/02/2008 i registri di carico e scarico rifiuti dovranno essere vidimati dalla Camera di Commercio territorialmente competente (D.lgs N. 4 del 16/01/2008) .

Costi e modalità di pagamento

I diritti di segreteria ammontano a:

  •  € 25,00 per ogni libro o registro previsto dalla normativa o tenuto volontariamente per il quale si chiede la bollatura all’Ufficio del Registro delle Imprese.
  • € 10,00 per la vidimazione del “Registro Attività del Commissario Liquidatore di società cooperativa”.
  • Il formulario di identificazione trasporto rifiuti è esente dal pagamento dei diritti di segreteria.

 Il versamento dei diritti di segreteria può essere effettuato con le seguenti modalità:

  •  allo sportello esclusivamente tramite POS (bancomat, postamat, carta di credito esclusa American Express);
  • sul sistema di pagamenti onlineselezionando il servizio “Vidimazione” e indicando nella casuale "Vidimazione libri/registri, la tipologia dei libri/registri, il numero dei libri/registri, il numero delle pagine da bollare” e aggiungendo la denominazione dell’impresa e il codice fiscale.

Paga online

Per saperne di più: GUIDA ALLA VIDIMAZIONE E BOLLATURA DI LIBRI E REGISTRI (pdf - 1 MB)

Chi contattare per questo servizio?

Bollatura e vidimazione libri contabili
Ufficio competente: Area IV Registro Imprese e Analisi Statistiche - Struttura "Certificazioni e servizi digitali"
Indirizzo: Viale Oceano Indiano, 19 - 00144 Roma
Largo Cavour, 6 - 00053 Civitavecchia
Orari: Solo su appuntamento
Telefono: Roma 06 52 082 007 - 06 52 082 258 - 06 52 082 453; Civitavecchia 0766 20 385
Note:

Il servizio è erogato esclusivamente su appuntamento, da richiedere tramite:  

ultima modifica: lunedì 01 marzo 2021

Condividi