Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Istruzioni per registrazione o rinnovo marchio d`impresa

0

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS
Benvenuta impresa
Banner cassetto Impresaitalia.it
Romacreanotizie
Il diritto annuale camerale
Atti di riscossione
Home Page » Servizi » Brevetti, modelli e marchi » Marchi » Registrazione marchi nazionali » Istruzioni per registrazione o rinnovo marchio d`impresa
Istruzioni per registrazione o rinnovo marchio d`impresa

Tutte le istruzioni e la modulistica sono reperibili sul sito www.uibm.gov.it .

Deposito in modalità cartacea

Per la registrazione del marchio d'impresa è necessario: 

  • compilare il nuovo "Modulo di domanda di registrazione per marchio d'impresa" in triplice copia (no fronteretro) con eventuali fogli aggiuntivi scaricabile e compilabile in pdf sul sito www.uibm.gov.it nella sezione modulistica, debitamente firmata dal richiedente e compilata secondo le seguenti modalità:

          a) indicare la classe di riferimento;

b) descrivere l'elenco dei prodotti e/o servizi che si intendono tutelare utilizzando preferibilmente la terminologia ufficiale della vigente Classificazione di Nizza;

c) separare i termini con il carattere (;).

Allegati

  • Quattro etichette cartacee riportanti il marchio (tre da applicarsi sulle tre copie del modulo di domanda di registrazione del marchio d'impresa; una libera). Le etichette, di formato cm 7x8, dovranno essere consegnate a colori, se il marchio è colorato, altrimenti in bianco e nero.
  • Attestazione del versamento di Euro 43,00 eseguito con bollettino a tre tagliandi sul C/C postale n. 33692005, intestato alla Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Roma (C.C.I.A.A. di Roma) per diritti di segreteria per il rilascio di copia autentica della domanda; Euro 40,00 per il rilascio di copia semplice.
  • Due marche da bollo da Euro 16,00 cadauna (una sull'originale della domanda, l'altra se si è richiesta la copia autentica) sempre che non si utilizzino fogli aggiuntivi della domanda. Se presente la lettera di incarico le marche da bollo necessarie diventano tre, sempre che la lettera di incarico non superi le quattro pagine dattiloscritte.
     

Costi (modalità di pagamento dal 18 maggio 2015)L'importo delle tasse di concessioni governative deve essere versato utilizzando il modello F24 "Versamenti con elementi identificativi" che verrà rilasciato dalla Camera di Commercio alla presentazione della domanda di deposito:

a) per il primo deposito Euro 101,00 se si è scelta una sola classe nell'ambito della lista delle classi; a detto importo va aggiunto, eventualmente, l'importo determinato moltiplicando la somma di Euro 34,00 per il numero di classi in più oltre la prima che si dovessero scegliere.

b) per la rinnovazione del marchio Euro 67,00 per una sola classe, per ogni classe in più Euro 34,00; per il ritardo nella rinnovazione entro il semestre Euro 34,00 aggiuntivi per mora. Nella domanda di rinnovo il richiedente deve indicare se intende rinnovare la protezione a tutti i prodotti e i servizi originariamente protetti o limitare la protezione ad una parte di essi; il pagamento va commisurato al numero delle classi richieste.

c) per i Marchi Collettivi Euro 337,00 per una o più classi; per il rinnovo Euro 202,00; alla domanda di registrazione di un marchio collettivo è da allegare altresì una copia dello Statuto del richiedente, integrato dalle disposizioni relative all'uso de tale marchio e ai relativi controlli e sanzioni.

d) per la lettera di incarico Euro 34,00 , qualora il richiedente sia rappresentato da un avvocato o da un mandatario abilitato. Sulla lettera di incarico è d'obbligo apporre una marca da bollo da Euro 16,00. Qualora la lettera di incarico si dispiegasse su più di quattro pagine, necessiteranno ulteriori marche da bollo a seconda del numero di pagine, tenendo conto che è prevista per legge una marca da bollo ogni quattro pagine.      

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi: http://www.uibm.gov.it

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

Attestati

Una volta accertata l'avvenuta registrazione del marchio sul sito www.uibm.gov.it link "banca dati depositi nazionali" è possibile richiedere all'Ufficio Brevetti e Marchi della CCIAA l'attestato di registrazione . Nell'effettuare la richiesta deve essere comunicato  il numero di domanda presente sul verbale di deposito del marchio .

Tale attestato può essere ritirato presso l'Ufficio Brevetti e Marchi, previa consegna di una marca da bollo da Euro 16,00 quale integrazione dell'imposta di bollo, ai sensi delle vigenti disposizioni. 

Per i depositi effettuati dal 18 maggio 2015 il relativo attestato di registrazione può essere ritirato presso l'Ufficio Brevetti e Marchi previa compilazione di apposita domanda in bollo da Euro 16,00  e consegna di un'ulteriore marca da bollo da Euro 16,00  e del bollettino di Euro 9,00  di diritti di segreteria intestato alla Camera di Commercio di Roma c/c 33692005.

 

ATTENZIONE ALLE FATTURE INGANNEVOLI

Molti utenti ci segnalano che, una volta depositato il marchio, ricevono delle fatture inviate da società perlopiù estere che offrono dei servizi di pubblicazione in banche dati private; si tratta di società commerciali che nulla hanno a che fare con l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi o con la Camera di Commercio o con altro ente pubblico; gli utenti pertando sono liberi di non aderire alle loro proposte commerciali.

Contatti

Brevetti e Marchi
Ufficio competente: Area VI Attività Abilitative ed ispettivo/sanzionatorie
Posta elettronica certificata: marchibrevetti@rm.legalmail.camcom.it
Indirizzo: Viale Oceano Indiano n. 19 - 00144 Roma
Orari: Deposito atti: Dal lunedì al venerdì: 9.00 - 12.00; Informazioni: Dal lunedì al venerdì: 13.30 - 15.00. Nelle giornate prefestive gli uffici sono aperti esclusivamente dalle 9.00 alle 12.00
Note:


ultima modifica: 23/10/2017

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it