Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Listini delle Merci (1838-1922)

Sito istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma: informazioni, modulistica, servizi.

Bottone HomePage
Logo Camera di commercio di Roma
Archivio Storico della CCIAA di Roma
Listini delle Merci (1838-1922)
Home Page » Archivio Storico » Listini delle Merci (1838-1922)
 
Dettaglio foto elenco commerciale del 1838
 
 
 
Nell’ambito delle attività di recupero e riqualificazione del patrimonio documentale della Camera, sono stati restaurati i “Listini delle merci” da sempre attività istituzionale dell’Ente.
Si tratta di 57 volumi che coprono un arco temporale di circa 80 anni, dal 1838 al 1922, e riguardano i prezzi dei prodotti, alimentari e non, venduti a Roma.
Il primo volume “Listino Commerciale de’ cereali ed altri prodotti venduti a pronti contanti nella piazza di Roma”, a cura dell’allora “Camera Primaria di Commercio in Roma, inizia con la settimana 23 febbraio – 1 marzo 1838 e contiene anche gli anni relativi al 1839 e 1840.
L’ultimo volume, del 1922, “Listino del prezzo corrente delle merci contrattate – fra grossista e rivenditore sulla piazza di Roma”, pubblicato dalla “Camera di Commercio e Industria, comprende anche una sezione dedicata alle “Merci calmierate o requisite” e, dal mese di novembre, anche alcune quotazioni della Borsa di Roma e di altre Borse italiane.
Nella tabella che segue, si ripropongono alcuni esempi delle voci contenute nei “Listini” riferite a 3 diversi anni, dai quali è possibile evincere come la rilevazione si sia evoluta nel corso del tempo.
Il primo “Listino” del 1838 si compone, infatti, di una sola pagina, e contiene un esiguo numero di voci relative solo ad alcuni beni.
Nel corso degli anni la rilevazione si arricchisce e diventa più strutturata, le voci riportate nel Listino del 1897 costituiscono, infatti, i macrotitoli del listino, ognuno dei quali contiene al suo interno numerose sottovoci. Analoga struttura presenta il “Listino” del 1922, che si distingue per l’aumentato numero sia di macrovoci che di sottovoci,
Attraverso i volumi dei “Listini delle merci” si può, quindi, esaminare non solo l’andamento dei prezzi dei beni, ma anche l’evoluzione socio-economica ed il progresso tecnico-scientifico dell’Italia, testimoniato, nel primo caso, dalla cancellazione di alcune voci desuete (“Stracci”, per esempio) e dalla presenza, nel secondo caso, di voci come “Petrolio”, “Benzina” e “Prodotti chimici” che sono indice dello sviluppo industriale del nostro Paese.
 
Listini delle Merci 1838 – 1922
 
 
1838
(25 /02 – 01/03)
1897
(27/12/1896 – 02/01/1897)
1922
(31/12/1921 – 06/01/1922)
Voci singole
Macrovoci
Macrovoci
Grano
Carni
Agrumi
Granone
Pollame
Bozzoli di seta
Favetta
Carni salate
Carboni vegetali e legna
Fava
Cereali
Carboni fossili
Ceci
Legumi
Carni
Fagioli
Risi
Carni salate
Lenticchie
Frutte secche e miele
Carte da impacco
Biada
Agrumi
Carte di tipografia
Lupini
Foraggi
Cereali
Orzo
Coloniali e zuccheri
Coloniali e zuccheri
Riso
Formaggi e burri
Colori e vernici
Farro
Salumi
Concimi, zolfi, solfati, resine e prodotti chimici vari
Farinella
Olii e petrolii
Conserve
Olio
Saponi e candele
Cristalli e vetri
Vino
Lane tose
Foraggi e mangimi
Carbone
Lane di concia
Formaggi e burri
Dogarelle
Pellami grezzi
Frutta secche
Mezze doghe
Pellami lavorati
Lane tose
Potassa
Filati di cotone
Legnami
Soda
Carboni e legna
Legumi
Zolfo
Tintorie e concimi
Materiali laterizi
Farro
Metalli e zolfi
Metalli
Sete
Bozzoli
Olii vegetali
Zaffrano
Spiriti e vini
Pelli lavorate
Cantarelle
 
Pelli gregge
Lane
 
Petrolio, benzina, olii lubrificanti e carburo
Pelo
 
Pollami ed uova
Formaggio
 
Risi
Bassette
 
Rottami
Pelli
 
Salumi
Cordame
 
Saponi e candele
Canapa
 
Semenze
Galla
 
Spiriti (alcool)
Miele
 
Vini
Anguilla
 
 
Mandorle
 
 
Pignoli
 
 
Cenere di feccia
 
 
Allume
 
 
Suola
 
 
Grasso
 
 
Sevo
 
 
Candele
 
 
Sapone
 
 
Stracci
 
 
Pozzolana
 
 
Fieno
 
 
 



 

- Inizio della pagina -
Bottone HomePage

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it