Rilascio carte tachigrafiche

Il cronotachigrafo digitale è uno strumento che registra i tempi di guida dei conducenti di camion, pullman ed autocarri, e nasce dall’esigenza di sostituire il precedente apparato analogico.

In Italia le competenze relative all’implementazione del cronotachigrafo digitale sono state attribuite dal DM 361 del 31/10/2003, alle Camere di Commercio in qualità di ente competente: 

  • per il rilascio delle carte tachigrafiche;
  • per la verifica della conformità degli apparecchi di controllo e delle carte tachigrafiche ai rispettivi modelli omologati;
  • per la verifica della rispondenza delle apparecchiature delle officine e dei montatori autorizzati e la regolarità delle loro attività in sede di montaggio, riparazione, verifica e controllo.

L’11 aprile 2006 è stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale Europea, il Regolamento CE 561/2006.
L’art. 27 rende obbligatoria l’introduzione del cronotachigrafo digitale a partire dal 1 maggio 2006, per tutti i veicoli di nuova immatricolazione adibiti al trasporto  su strada di merci (di portata superiore all 3,5 tonnellate) e di persone (veicoli di capienza superiore a 9 posti).

La modulistica per  le richieste per Carta Azienda, Carta Officina, Carta Conducente, Carta di Controllo sono scaricabili dal sito  www.metrologialegale.unioncamere.it.

Al fine di garantire una corretta erogazione del servizio, si invita ad indicare i recapiti telefonici/email/PEC sul modulo, negli spazi previsti.

Carta Conducente A partire dal 1° giugno 2020 deve essere utilizzato obbligatoriamente il nuovo modulo di richiesta, che può essere scaricato dal sito www.metrologialegale.unioncamere.it .
La domanda di rilascio di carta conducente deve essere effettuata tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo:
Camera di Commercio di Roma, - Struttura Certificazioni e Servizi Digitali - Via De' Burrò 147 - 00186 Roma.

L’istanza dovrà essere corredata obbligatoriamente dalla fototessera, di tutta la documentazione prevista nella modulistica nonché dell’attestazione dell’avvenuto pagamento (vedi Tariffe e bolli).

NB: La consegna della carta avverrà sempre tramite servizio postale, è necessario versare 3,17 euro per le spese di postalizzazione.

Carta azienda

La richiesta della Carta Azienda può essere presentata sia tramite servizio postale che tramite Posta Elettronica Certificata (PEC).

  1. tramite servizio postale: è necessario trasmettere la modulistica, corredata dei relativi documenti, al seguente indirizzo: Camera di Commercio di Roma - Struttura Certificazioni e Servizi Digitali - Via De' Burrò 147 - 00186 Roma.
    È necessario altresì allegare attestazione di versamento dei diritti di segreteria da effettuarsi sul ccp 332007 o con bonifico sulle seguenti coordinate: IT52H0760103200000000332007.
     
  2. tramite PEC: la richiesta di rilascio della carta azienda può essere inviata tramite PEC firmata digitalmente all'indirizzo: certificazioni@rm.legalmail.camcom.it
    Se si opta per l'invio tramite PEC, le modalità di spedizione sono:
    - il modello carta azienda deve essere scansionato, firmato dal legale rappresentante e inviato via e-mail/PEC a certificazioni@rm.legalmail.camcom.it corredato di copia del documento di identità del legale rappresentante; 
    oppure
    - il modello carta azienda, in pdf, deve essere firmato digitalmente dal legale rappresentante e inviato via e-mail/PEC a certificazioni@rm.legalmail.camcom.it

    Se il modello viene spedito da un intermediario, è necessario allegare anche il modello di delega firmato dal legale rappresentante dell'impresa che fa richiesta della carta azienda, corredato dal documento d'identità del delegato e del delegante.

NB: La consegna della carta avverrà sempre tramite servizio postale, è necessario versare 3,17 euro per le spese di postalizzazione.

Carta Officina

La domanda di rilascio deve essere effettuata tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo: Camera di Commercio di Roma, - Struttura Certificazioni e Servizi Digitali - Via De' Burrò 147 - 00186 Roma.
L’istanza dovrà essere corredata obbligatoriamente di tutta la documentazione prevista nella modulistica nonché dell’attestazione dell’avvenuto pagamento ((vedi Tariffe e bolli)

NB: La consegna della carta avverrà sempre tramite servizio postale, è necessario versare 6,34 euro per le spese di postalizzazione.

Malfunzionamento della CartaNel caso di malfunzionamento della carta, questa deve essere restituita alla Camera di Commercio ed è necessario richiederne una nuova compilando il relativo modello. Per la carta conducente, è opportuno allegare di nuovo la fotografia, mentre deve essere sempre allegata la fotocopia del documento per ogni tipo di carta.

Per quanto riguarda i costi, si distingue tra il malfunzionamento derivante da difetti di fabbricazione e quello successivo ad un utilizzo sistematico. Per la distinzione si fa riferimento al periodo trascorso dal primo rilascio. Furto o smarrimentoLa richiesta di sostituzione per furto o smarrimento deve essere sempre accompagnata da relativa denuncia ed ha lo stesso costo della prima emissione.

Scarica la guidaPer approfondimenti sulle  tipologie di carte tachigrafiche e la documentazione da allegare consultare la Guida al rilascio delle carte tachigrafiche.

Chi contattare per questo servizio?

Rilascio Carte Tachigrafiche
Ufficio competente: Area IV Registro Imprese e Analisi Statistiche - Struttura "Certificazioni e servizi digitali"
Indirizzo: Viale Oceano Indiano, 19 - 00144 Roma
Telefono: Roma: 0652082284 - 0652082256
ultima modifica: mercoledì 25 novembre 2020

Condividi

Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa