Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma - Rinnovi modifiche e cancellazione albo gestori ambientali

Modifiche e cancellazioni dall'Albo Nazionale Gestori Ambientali

Seguici sul nostro account Twitter Seguici tramite feed RSS

Eventi sul tema

Albo Gestori Ambientali, le novità per gli operatori iscritti: il responsabile tecnico, nuove attribuzioni e requisiti minimi
Quando: mer 04 ott, 2017
Benvenuta impresa
Romacreanotizie
Il diritto annuale camerale
Atti di riscossione
Home Page » Servizi » Ambiente e rifiuti » Albo Gestori Ambientali » Rinnovi modifiche e cancellazione albo gestori ambientali
Rinnovi modifiche e cancellazione albo gestori ambientali

Rinnovo Iscrizione

Le imprese e gli enti iscritti all'Albo sono tenuti a rinnovare l'iscrizione ogni cinque anni, a decorrere dalla data di efficacia dell'iscrizione, presentando un'autocertificazione, resa alla sezione regionale o provinciale, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, che attesti la permanenza dei requisiti previsti.

Le imprese e gli enti iscritti alla categoria 2 bis presentano la comunicazione di rinnovo dell'iscrizione ogni dieci anni.

La domanda di rinnovo dell'iscrizione deve essere presentata cinque mesi prima della scadenza dell'iscrizione e i termini previsti per la conclusione del relativo procedimento sono ridotti alla metà.

I contenuti dell'autocertificazione e della documentazione da allegare alla domanda di rinnovo sono stabiliti con deliberazione del Comitato Nazionale.

 

Modifiche all'Albo

A seguito della pubblicazione sulla G.U. n. 264 del 12/11/2012 del comunicato relativo all'adozione della delibera n. 5 del Comitato Nazionale del 16 ottobre 2012, i soggetti iscritti all'Albo Nazionale Gestori Ambientali non devono comunicare all'Albo le variazioni riguardanti la denominazione o la ragione sociale, la forma giuridica, l'indirizzo della sede o della sede legale, gli organi sociali, le trasformazioni societarie e le cancellazioni comunicate al Registro Imprese o al repertorio delle notizie economiche e amministrative. Le variazioni si intendono comunicate anche alle competenti Sezioni regionali e sono acquisite d'ufficio da parte delle Sezioni stesse mediante la rete telematica delle Camere di Commercio. 
Le imprese iscritte all'Albo sono tenute a comunicare alle Sezioni Regionali ogni fatto che implichi il mutamento dei requisiti per l'iscrizione all'Albo.                                
L'impresa deve comunicare le variazioni alla Sezione Regionale entro 30 giorni dal loro verificarsi, compilando il modulo di variazione.
L'inosservanza di tale obbligo comporta la procedura disciplinare con sospensione dell'iscrizione.

 

Cancellazione

Le imprese iscritte possono richiedere la cancellazione dall'Albo, entro il 31 dicembre, con effetto dalla data di presentazione della domanda.
Inoltre le ditte vengono cancellate dall'Albo con provvedimento delle Sezioni Regionali quando:
a) vengono a mancare uno o più requisiti di cui all'articolo 10 comma 2 del D.M. 120/2014;
b) vengano cancellate dal registro delle imprese;
c) siano accertate reiterate violazioni delle prescrizioni contenute o richiamate nei provvedimenti di iscrizione o nelle autorizzazioni regionali, nonché nelle ipotesi di inosservanza dei requisiti e delle condizioni previste dalle procedure semplificate;
d) qualora l'impresa a cui sia stato assegnato un termine entro il quale conformare alla normativa vigente l'attività ed i suoi effetti non provvede entro il termine assegnato.

Per ogni ulteriore informazione si può fare riferimento al sito dell'Albo Nazionale Gestori Ambientali al seguente indirizzo web: http://www.albonazionalegestoriambientali.it

Cosa fare per accedere al servizio

Le domande possono essere presentate solo in via telematica (vedi pagina dedicata Istruzioni Albo Gestori Ambientali Telematico)

 

Rinnovo dell'iscrizione:

Modello di rinnovo da utilizzare per le categorie: 1, 4, 5, 8, 9, 10.

Costi

Diritti di segreteria

Le domande di iscrizione o di variazione vanno corredate dal pagamento del diritto di segreteria che sarà definito successivamente al consolidamento dell'istanza telematica.

 

Tasse di concessione governative

L'Agenzia delle Entrate, con parere del 27 novembre 2014, ha precisato che la tassa di concessione governativa per l'Albo Gestori Ambientali (articolo 22, punto 8 della Tariffa allegata al D.P.R. n. 641/1972) si applica per ogni categoria di attività richiesta per iscriversi.
Pertanto il pagamento della tassa di concessione governativa, di Euro 168,00 da versare sul c/c postale n. 8003 intestato ad Agenzia delle Entrate, è dovuto nei seguenti casi:

  • Iscrizione o rinnovo per ciascuna delle categorie richieste, anche nel caso in cui vengano autorizzate in un unico provvedimento
  • Iscrizione in una o più categorie da parte di un'impresa già iscritta all'Albo, per ciascuna delle categorie richieste, anche nel caso in cui le categorie vengano autorizzate in un unico provvedimento
  • Aumento della classe dimensionale di una categoria
  • Autorizzazione di singoli servizi specificati all'interno di una particolare categoria

Moduli

Attestazione idoneità mezzi di trasporto
Scarica (186 kb) File con estensione pdf
Allegato B - Autocertificazione Antimafia

 ALLEGATO B AUTOCERTIFICAZIONE ANTIMAFIA

Scarica (92 kb) File con estensione pdf
Modello rinnovo iscrizione categorie ordinarie
Scarica (118 kb) File con estensione pdf
Dichiarazione parco auto
Scarica (16 kb) File con estensione pdf
Foglio notizie per trattori stradali
Scarica (209 kb) File con estensione pdf

Norme

Queste informazioni sono disponibili in formato aperto. Scarica archivio in Open Data
Elenco Europeo dei rifiuti
Scarica (146 kb) File con estensione pdf
Delibera 16 ottobre 2012
Scarica (61 kb) File con estensione pdf
Parere Agenzia delle Entrate per Albo Gestori Ambientali
Scarica (1545 kb) File con estensione pdf
Schema per attestazione idoneità mezzi
Scarica (186 kb) File con estensione pdf

Contatti

Albo Nazionale Gestori Ambientali
Ufficio competente: Area VI Attività abilitative ed ispettivo/sanzionatorie
Indirizzo e-mail: ambiente@rm.camcom.it
Indirizzo e-mail: albogestori.lazio@pec.it
Indirizzo: Viale Oceano Indiano, 17 - 00144
Per l'invio di raccomandate con A.R.: CCIAA di Roma - Via dè Burrò 147 - 00186 Roma - C/O Servizio Ambiente
Orari: Martedì e Giovedì 8.45 - 12.30; 13.30 - 15.00
Lunedì - Mercoledì - Venerdì chiusura al pubblico.

Telefono: 06 52082397 - 2071 - 2078 - 2085
ultima modifica: 24/03/2017

2013 Camera di Commercio di Roma - qualunque utilizzo è vietato se non autorizzato dall'ente

C.F. 80099790588 - P.I. 01240741007 - Codice Univoco KIRGLW

per comunicazioni tramite PEC: cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it
Avviso formati comunicazioni  PEC

mappa del sito | elenco siti tematici | contatti | credits | privacy | note legali | accessibilità | social media policyvaluta questo sito

Logo W3C CSS Logo W3C XHTML RSS

- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per analisi e servizi di condivisione sui social network . Ok Informativa completa
Il progetto Camera di Commercio di Roma - CCIAA Roma è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it