Deposito di nuove varietà vegetali

Una nuova varietà vegetale è una varietà nuova, omogenea, stabile e diversa da altre già esistenti.

Chiunque intenda ottenere il riconoscimento della proprietà industriale su una nuova varietà vegetale, a livello nazionale, deve presentare apposita domanda all'Ufficio Brevetti e Marchi.

La durata del riconoscimento è ventennale a decorrere dalla data della sua concessione; per gli alberi e le viti tale diritto dura 30 anni dalla sua concessione.

Entro un anno dal deposito è possibile estendere l'esclusiva all'estero o mediante procedure nazionali o mediante procedure internazionali di tipo accentrato rivendicando la priorità. Trascorsi 12 mesi dalla data di deposito nazionale, l'estensione all'estero è sempre effettuabile, ma non è possibile rivendicare la priorità.

Modalità di esecuzione

La domanda di privativa di nuova varietà vegetale, redatta in lingua italiana, può essere depositata in modalità cartacea, presso le Camere di commercio o inviata mediante servizio postale all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM).

Per effettuare il deposito di una nuova varietà vegetale occorre presentare i seguenti documenti:

  • triplice copia del modulo di domanda no fronte retro
  • la descrizione della varietà
  • la riproduzione fotografica della varietà
  • ogni informazione e documentazione ritenuta utile ai fini dell’esame della domanda
  • la dichiarazione del costitutore (di cui all’art. 165 del CPI) in merito alla novità della varietà e all’esistenza di eventuali diritti da parte di terzi
  • i documenti comprovanti le priorità eventualmente rivendicate
  • l’attestazione di pagamento della tassa prevista.
  • diritti di segreteria di Euro 43,00 pagabili sul cc 33692005 intestato alla CCIAA di Roma
  • una marca da bollo da Euro 16,00

I diritti di segreteria ammontano a Euro 43,00 pagabili sul c/c postale n. 33692005, intestato alla CCIAA di Roma (causale: diritti di segreteria) per il rilascio di copia autentica del verbale di deposito.

Attestati

L'attestato di concessione può essere ritirato presso l'Ufficio Brevetti e Marchi previa compilazione di apposita domanda in bollo da Euro 16,00 e consegna di un'ulteriore marca da bollo da Euro 16,00 e del bollettino di Euro 9,00 di diritti di segreteria intestato alla Camera di Commercio di Roma c/c 33692005.

Chi contattare per questo servizio?

Brevetti e Marchi
Ufficio competente: Area VI Attività Abilitative ed ispettivo/sanzionatorie
Posta elettronica certificata: marchibrevetti@rm.legalmail.camcom.it
Indirizzo: Viale Oceano Indiano n. 19 - 00144 Roma
Orari: Deposito atti: Dal lunedì al venerdì: 9.00 - 12.00; Informazioni: Dal lunedì al venerdì: 13.30 - 15.00. Nelle giornate prefestive gli uffici sono aperti esclusivamente dalle 9.00 alle 12.00
ultima modifica: martedì 17 marzo 2020

Condividi