Sezione salto di blocchi

In relazione alla prescrizione, l'art. 28 L. n. 689/1981 prevede che "Il diritto a riscuotere le somme dovute per le violazioni indicate dalla presente legge si prescrive nel termine di cinque anni dal giorno in cui è stata commessa la violazione. L'interruzione della prescrizione è regolata dalle norme del codice civile."

Tale disposto deve essere letto alla luce dell'art. 2935 c.c., che precisa che la prescrizione comincia a decorrere dal giorno in cui il diritto può essere fatto valere. Ne deriva che tale momento non può identificarsi con quello in cui la violazione è stata commessa bensì con quello in cui l'Autorità Amministrativa ne è venuta a conoscenza, poiché solo in tal caso è in grado di esercitare il diritto di riscuotere la somma stabilita dalla legge a titolo di sanzione amministrativa. In conclusione, il termine quinquennale di prescrizione decorre dal momento in cui viene presentata la domanda.

Chi contattare per questo servizio?

Sanzioni Registro Imprese
Ufficio competente: Area IV Registro Imprese e Analisi Statistiche - Struttura "Sanzioni e Qualità"
Posta elettronica certificata: sanzioni.ri@rm.legalmail.camcom.it
Indirizzo: Viale Oceano Indiano, 17 - 00144 Roma
Orari: L'ufficio riceve dal lunedì al venerdì: 8.45 - 12.30
Telefono: 06 5208 26 16 - 06 5208 2036 - 06 5208 2262 - 06 5208 25 65 - 06 5208 22 32
ultima modifica: giovedì 19 marzo 2020