Sezione salto di blocchi

Deposito moduli e formulari per iscritti mediatori

Il mediatore che, per l'esercizio della propria attività, utilizzi moduli o formulari nei quali siano indicate le condizioni del contratto, deve preventivamente depositarli presso il Registro Imprese. Si ricorda che ai sensi dell'art. 21 del D.M. 452/90 l'agente che si avvale di moduli o formulari senza ottemperare al deposito è punito con la sanzione di Euro 1.549,00.

In ogni modello deve figurare:

  • nel caso di ditta individuale : denominazione, sede attività, nome, cognome e Codice Fiscale,  numero di iscrizione al REA;
  • nel caso di società : la denominazione, sede legale ed eventuali sedi operative, Codice Fiscale dell'impresa, numero di iscrizione al REA.

La modulistica può essere inviata al Registro Imprese contestualmente alla pratica telematica di iscrizione al Registro Imprese/denuncia attività al Rea o successivamente a detto invio e comunque prima del suo utilizzo.

Hanno l'obbligo di effettuare il deposito tutti coloro che esercitano l'attività di mediazione in qualità di ditta individuale e di società e che utilizzano moduli prestampati:

  • non possono essere depositati i moduli o formulari se non recano oltre all'indirizzo della sede legale e se diversa della sede operativa, gli estremi dell'iscrizione nel Registro Imprese del mediatore; pertanto su ogni modello deve figurare la sede dell'attività, nome e cognome, Codice fiscale dell'impresa, numero di iscrizione al REA se trattasi di ditta individuale; nel caso di società dovrà figurare la denominazione, l'indirizzo della sede legale e delle eventuali sedi operative, Codice Fiscale e numero di iscrizione della Società al REA.

Chi intende effettuare il deposito deve inviare una pratica telematica al Registro Imprese (modelli I1 - I2 - S5) allegando:

  • il modello "Mediatori" compilato nelle sezioni "Anagrafica Impresa" e "Formulari"  sottoscritto dal soggetto interessato;
  • i modelli che utilizza per l'esercizio dell'attività (la copia scansionata dei moduli o formulari deve essere individuata con il codice documento "FOM" e con descrizione documento "Formulari");
  • copia della garanzia assicurativa stipulata per l'anno in corso prevista dall'art.18 L. 57/2001 se non ancora depositata.
Eventuali correzioni o variazioni apportate sui modelli che si utilizzano comportano un nuovo deposito del modello variato. Si ricorda che ai sensi dell'art. 21 del D.M. 452/90 "l'agente che si avvale di moduli o formulari diversi da quelli depositati è punito con la sanzione di Euro 516,00" (art. 21 del D.M. 452/90).
 

Il modello "Mediatori" da utilizzare per il deposito della modulistica è disponibile nell'applicativo ComunicaStarweb.
Dopo essere stato compilato e sottoscritto digitalmente dal soggetto interessato, oppure sottoscritto graficamente dal soggetto interessato e scansionato, deve essere necessariamente allegato all'istanza telematica diretta all'ufficio del Registro Imprese.

Sul sito di ComunicaStarweb è disponibile una "Guida all'applicativo". Al paragrafo 7.1.2 della Guida online, alle pagine 101-108 sono specificati maggiori dettagli sull'invio delle pratiche telematiche.

Diritti di segreteria 

Ditte individuali: Euro 18,00
Società: Euro 30,00

Chi contattare per questo servizio?

Agenti affari in mediazione
Ufficio competente: Area IV Registro Imprese e Analisi Statistiche - Struttura "Agenti, Mediatori e Ruolo Conducenti" - Servizio Segreterie Commissioni
Indirizzo: Viale Oceano Indiano n. 19 - 00144 Roma
Note:

Per ottenere informazioni ed assistenza per la compilazione e predisposizione delle istanze telematiche, contattare il call center: 199 13 06 06 dal lunedì al venerdì - dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Per informazioni sulle pratiche sospese è attivo il "diario messaggi" per ogni singola pratica accessibile dalla piattaforma Telemaco del Registro delle Imprese.

Eventuali solleciti relativi all’evasione di istanze telematiche possono essere inoltrati esclusivamente compilando on line un apposito form: Compila il form per l'inoltro del sollecitoNon saranno considerati solleciti inoltrati con canali diversi.

Le informazioni, oltre a quelle presenti sul sito istituzionale, potranno essere richieste, in ragione della complessità delle domande, alla seguente casella di posta elettronica: segreterie.commissioni@rm.camcom.it.

Le istanze di iscrizione, modifica, cancellazione al Ruolo Periti nonché di rilascio/rinnovo della relativa tessera e all’Elenco Raccomandatari e le istanze di partecipazione agli esami potranno essere inviate esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo: registroimprese.gisg@rm.legalmail.camcom.it.

ultima modifica: giovedì 20 agosto 2020

Condividi